Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

giovedì 27 settembre 2012

Bonjour bonjour!


“La colazione è il pasto più importante della giornata”! Lo dicono i medici, nutrizionisti e le nostre care  mamme ce l’hanno ripetuto non so quante volte… Ve lo sottolineo anch’io e vi do il mio suggerimento per affrontare la giornata con brio ;-) Vi presento le  mie “Bonjour bonjour”!



Ingredienti:
1 cup e 1/2 di farina integrale
1 cup e 1/2 di farina 0
3/4 di 1 cubetto di lievito di birra
1 cup scarso di acqua tiepida
6 cucchiai di olio di girasole o mais (di qualità)
1 cup di zucchero di canna
2 cubi di cioccoblocco fondente
1 cucchiaio di malto di riso
1 pizzico di vaniglia
1 pizzico di cannella
1 pizzico di curcuma
1 pizzico di sale


Procedimento:
In una ciotola versare tutti gli ingredienti secchi




che miscelerete con l’acqua dove avrete precedentemente sciolto il lievito insieme a 1 cucchiaio di zucchero di canna. Impastare il tutto per 15 minuti. Se volete potete aggiungere altra farina senza però eccedere. Dovete ottenere una consistenza morbida che non si attacchi tanto alle mani.



Coprite e fate riposare per 1 ora, poi impastate nuovamente e fate riposare ancora per 2 ore. Riprendete il vostro impasto, stendetelo con un mattarello su carta da forno e quando avrete raggiunto uno spessore di 7-8 mm circa, tagliate dei lunghi triangoli. Aggiungete qualche pezzo di cioccolato che avrete precedentemente tritato grossolanamente e arrotolate. Fate riposare un’altra ora e accendete il forno a 180°. Infornate per 15 minuti e a cottura ultimata spennellatele con un pò di malto. Le vostre brioches sono pronte, molto meglio di quelle che trovate in giro, e poi le avete viste nascere! Sono belle e buone e hanno tutto ciò che serve per iniziare la giornata nel modo migliore :-) Alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com

3 commenti:

  1. mmmmh! stamattina l'orologio biologico mi ha svegliato prima del solito e sono riuscita a preparare questa delizia per colazione..In casa nostra non c'è zucchero, nè lievito di birra, sostituiti con malto e cremor tartaro, pensavo non riuscisse e invece..wow! soffici, dolci e profumati! grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina!! Sono contentissima che ti siano piaciute!! Ultimamente ho provato con un altro metodo; presto pubblicherò la ricetta :-D Ciao carissima! Grazie mille :-) Un bacione!!!

      Federica :-)

      Elimina
    2. Immaginavo che l'avessi "rinnovata"! proverò anche la nuova senza dubbio :-p

      Elimina