Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

mercoledì 17 luglio 2013

© Bastafrolla


In tanti mi chiedono come poter realizzare una pasta frolla friabile e gustosa senza burro né uova... In effetti è la base per tanti dolci e biscotti e non è facile trovare la ricetta giusta se si vogliono eliminare certi ingredienti protagonisti di una ricetta. Io ho trovato la mia; è ottima, ha la consistenza ideale per sostituire la ricetta classica e vi assicuro che è buonissima e molto più sana. Se prima c'era la pasta frolla ora c'è la mia "Bastafrolla"! ;-) Ecco cosa serve per prepararla...


























Ingredienti:
350 g di farina semintegrale
150 g di farina di mais fioretto
2 cucchiaini di lievito a base di cremor tartaro
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
1/4 di cucchiaino di curcuma
1/4 di cucchiaino di di cannella 
1 pizzico di sale marino integrale
la scorza di 1/2 limone
2 cucchiai di malto
150 ml di olio di girasole (spremuto a freddo)
200 ml di latte di riso

Procedimento:
Setaccia le farine, il lievito, la vaniglia, la curcuma, la cannella, aggiungi il sale, la scorza di limone (solo la parte gialla) e miscela bene il tutto con una frusta. In un contenitore incorpora il malto all'olio, se vuoi, per facilitare l'operazione, aiutati con un frullatore a immersione. Versa la miscela sugli ingredienti secchi e pizzica con le mani fino ad assorbimento omogeneo. Unisci il latte di riso e impasta bene il tutto. Forma un cilindro, ricoprilo con pellicola per alimenti e mettilo a riposare in frigo per almeno 1 ora. Riprendi l'impasto e crea il dolce o i biscotti che preferisci! Io ho preparato queste crostatine con marmellata di albicocche senza zucchero che ho cotto a 180 gradi per 15/20 minuti... Speciali!!! La "Bastafrolla" Mipiacemifabene ;-) Alla prossima ricetta! Ciao :-D Federica :-) www.mipiacemifabene.com Potete collegarvi con me anche su facebook e se volete potete mettere un "mipiace" sulla mia pagina di gradimento :-) Grazie a tutte/i!

Il consiglio: 
Quando prepari la "Bastafrolla" il tempo di riposo in frigorifero è necessario per ottenere un buon risultato. Se vuoi la puoi anche preparare il giorno prima per avvantaggiarti. L'assenza di uova e burro nell'impasto rende più difficile la lavorazione ma il risultato è davvero sorprendente! Provare per credere ;-) Mipiacemifabene ;-)

Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen del blog Cucina di Barbara 



51 commenti:

  1. nooooo....mi ricordano tantissimo le crostatine che mangiavo da bambina!ovviamente queste hanno mille punti in più.ingredienti sani e genuini e poi...essendo meno caloriche se ne possono mangiare il doppio!brava fede.io anche quando ancora non ero vegan, non riuscivo mai a digerire la pasta frolla e quindi evitavo i dolci che la contenevano (anche se mi piacevano)..La tua versione è anche digeribile.me ne spedisci una dozzina che devo bere il caffè????cavoli,fossimo più vicine, verrei a fare razzia da te.uff.ciao fede.un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheheeheheh!! Grazieee!! In effetti anche a me hanno ricordato quelle merendine di cui parli ;-) Le mie sono meno dolci, anche perchè non contengono zucchero, io personalmente le preferisco :-) Sono più leggere e la "Bastafrolla" ha una consistenza che mi piace tanto :-D Se passi dalle mie parti ti aspetto per il caffè ;-) ;-) Ciao e grazie ancora!!! :-D

      Federica :-)

      Elimina
  2. Direi che è perfetta :) ecco cosa direi ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cesca!!!! :-D ;-) Ciao, un abbraccio :-D

      Elimina
  3. Che belle queste crostate..ti sono venute una favola...devo provare assolutamente questa frolla..grazie per avere sempre queste straordinarie idee!
    :-* dalla zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Consuelo!! Se la provi fammi sapere :-) ciao, un bacione!!

      Elimina
  4. Ma tu sei un genio!!! Proprio l'altro giorno il marito della maestra di piano delle bimbe mi chiedeva un frolla senza "niente", gli dirò di passare di qua... intanto io segno segno segno ricette tue... Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ammmore!! Grazie mille!! :-D heehehe ! in effetti è proprio una frolla senza "Tutto" ;-) ciao, un bacione grande!

      Elimina
  5. perfetta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!provero' subito.........idea grandiosa.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Allora se ti va fammi sapere :-D ciao, un abbraccio e buona giornata!!

      Federica :-)

      Elimina
  6. ciao fede che bell'idea...davvero meravigliose le tue crostatine! domanda: con cosa posso sostituire il malto??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ale :-D grazie!! Potresti provare a sostituirlo col succo d'acero.
      Un bacione e grazie ancora :-D ;-)

      Elimina
    2. È davvero splendida e perfetta questa ricetta a me piace tanto la farina di mais, la proverò al più presto :)

      Elimina
    3. Grazie Cami!! :-D se la provi fammi sapere ok!?! Un bacione!

      Federica :-)

      Elimina
  7. Ma è fantastica! Non vedo l'ora di provarla :=)
    Grazie di questa ricetta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Ilenia!!
      E' davvero ottima, garantito ;-)
      Ciao, un abbraccio

      Federica :-)

      Elimina
  8. Bella Fede, anche io a volte nella mia ricetta "fissa" aggiungo un po' di fioretto, dà un'ottima consistenza! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katy! :-D in effetti la farina di mais in questo tipo di preparazione è davvero perfetta e fa la differenza :-) Grazie per essere passata!! ciao, un bacione

      Federica :-)

      Elimina
  9. Che meraviglia, la proverò sicuramente!!!!! Verrà buona anche utilizzando la farina integrale al posto di quella semi integrale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Arianna :-) si, secondo me la puoi fare anche con la farina integrale :-) ciao, grazie mille!! Un abbraccio

      Federica :-)

      Elimina
  10. ma guarda che sei troppo un mito tu! ma davvero federica sono sconcertata dalla straordinarietà delle tue ricette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheeheh! Esagerata... ;-) grazie Elena!! Smack!!!

      Elimina
  11. Ricetta da salvare assolutamente!!!!! Sei bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna!! :-D grazie!!
      A prestissimo ;-)

      Federica :-)

      Elimina
  12. nuuuu! bastafrolla! mitica! :) congratulazioni tesorella, sei in un club ristretto! questo non è un premio ma un riconoscimento per i miei blog preferiti. tu sei tra questi. da oggi sei ufficialmente Betty approved! (maggiori info qui:http://elisabettapendola.com/2013/04/15/intermezzo-melodrammatico/ )- ti conferisco il fiocco lo puoi appuntare dove ti pare (anche in bagno) ce l’ha anche Imma di DolciAGoGo nella sidebar! : http://elisabettapendola.files.wordpress.com/2013/04/betty1_02.png?w=600

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisabetta!! Grazie mille!!! Che bellissimo regalo :-D mi fa tantotantotanto piacere!!! Un bacione e a prestissimo!

      Federica :-)

      Elimina
  13. Ciao Federica! indovina cosa sto facendo?! sto preparando la tua Bastafrolla, per la seconda volta in 24 ore!! l'avevo preparata ieri e cotto i biscotti prima di andare a dormire, circa 20, tutti spariti tra colazione e desserts post pasti!!! che bontà! grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che soddisfazione che mi dai Marina!!!!! Sono contentissima che ti sia piaciuta. Comunque rimango dell'idea che tu abbia fatto un capolavoro :-D
      Ti abbraccio forte!

      Federica :-)

      Elimina
  14. Brava Federica! Ricetta perfetta e perfetta esecuzione.
    Complimenti!!!
    Ciao
    Franco

    RispondiElimina
  15. Goduria, Fede!!! La proverò in questi giorni!! Non ho ancora avuto tempo di provare il dolce con la farina di castagne!!! Sono stata presissima ma cercherò di recuperare!!! Un abbraccio, dolce ragazza!
    Titti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Titti bella!!! :-) Questa non puoi proprio fartela sfuggire!! So già che ti piacerà; a me fa letteralmente impazzire e la replico spesso a casa mia :-D Mi raccomando fammi sapere ok!?! Un bacione grandegrandegrande!!!!

      Federica :-)

      Elimina
  16. Bellissime e stragolose, grazie della ricetta, molto interessante!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieee! :-D ciao, a presto!! :-)

      Federica :-)

      Elimina
  17. Questa si che che è un'idea strepitosa!!! La voglio provare e subito!!! Intanto ti seguo con molto molto gusto!!! a presto marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Marina!! Sono contenta che ti sia unita ai lettori fissi ;-) ciao, a prestissimo!!!

      Federica :-)

      Elimina
  18. Complimenti per il blog , interessante e pieno di spunti per cucinare senza troppi sensi di colpa , ci voleva!Il bello dei contest e' anche questo:conoscere nuovi e fantastici blog.Grazie di essere passata , ti seguiro' con molto interesse.
    Un caro saluto,Vivi di viviincucina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Viviana; sono contenta che ti piaccia il mio blog!! Restiamo in contatto :-D A prestissimo!!

      Federica :-)

      Elimina
    2. Ciao Federica! Passo spesso a visitarti e ogni tanto provo a sperimentare le tue belle ricette pur con tutti i miei limiti di "cuoca pasticciona"! Amo molto la pasta frolla , amo farla e mangiarle e sono sempre alla ricerca di nuove ricette di frolla vegan. Ho provato la tua e mi è piaciuta molto come al resto della famiglia Vedo che rimanere buona consistenza anche nei giorni seguenti alla sua realizzazione. Brava!

      Elimina
    3. Ciao Nichi :-)
      Sono contentissima che ti sia piaciuta la mia "Bastafrolla" :-)
      Hai ragione sul fatto che si conserva è mantiene la sua fragranza per diversi giorni; io ho preparato i biscotti martedì scorso, li go fatti raffreddare su una grata e poi, una volta freddi li ho trasferiti in un frigoverre... Sono ancora ottimi! :-)
      Grazie mille per avermelo detto!
      Ciao, a presto

      Federica :-)

      Elimina
  19. Ciao Fede! Domani ho delle amiche a cena e una di queste è intollerante a latticini e uova, quindi non potevo non provare questa ricetta :-)
    Devo dire che il gusto di malto per il mio palato è un po' forte, credo che le prossime volte proverò con lo sciroppo d'acero! Ma aspetto di assaggiarla cotta per il verdetto finale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (per completezza, ho usato il malto d'orzo)

      Elimina
    2. Ciao Lisa :-) Che malto hai utilizzato? A me il profumo del malto piace tanto ma mi sono dovuta un po' abituare al fatto che non dolcifica come il miele. 1 solo cucchiaio di miele sarebbe più che sufficiente infatti ha un livello glicemico altissimo... Questa frolla è filomacrobiotica, quindi molto delicata e poco dolce, sta benissimo abbinata alla marmellata (senza zucchero ovviamente) che la rende più dolce :-) Fammi sapere cosa ne pensi, ci tengo! Grazie tesor :-) Un bacione!
      Federica :-)

      Elimina
    3. Il malto d'orzo è il meno dolce di tutti

      Elimina
  20. La mia intenzione è di fare delle crostatine con le mele tagliate a dadini e cotte, magari con un po' di uvetta! Il tutto senza zucchero! In generale non amo molto usare lo zucchero, preferisco usare ingredienti naturalmente dolci o alternativi! E infatti ho fatto di nuovo un check e il sapore un po' forte che ho sentito era l'olio, non il malto!! Mannaggia a me! :-D
    Comunque con la cottura svanisce e il risultato è ottimo! E l'impasto si lavora bene tanto quanto la frolla "classica"! È piaciuta anche al mio ragazzo! Domani sarà un successo! Grazie fede! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee Lisa!! Sono molto contenta che ti sia piaciuta!!! Secondo me con le mele e l'uvetta non ti puoi sbagliare, magari ci sta bene anche qualche noce e un pizzico di cannella :-P Riguardo all'olio di girasole devi sapere che non tutti sono uguali, io prendo sempre quelli bio spremuti a freddo ma ce n'è uno che non sopporto perché ha un odore fortissimo! E dire che lo vendono solo nei biomarket ed è piuttosto caro... Preferisco quello bio della coop che costa anche meno, magari la prossima volta prova a cambiarlo :-) Se riesci fai una fontina alle crostate (mi farebbe tanto piacere) lo potrei inserire nell'album fatto apposta sulla mia pagina di gradimento Facebook, naturalmente indicherei il tuo nome e magari il link al tuo blog)! Senza impegno mi raccomando! So bene che davanti al buon cibo a volte ci si dimentica di fotografare :-) Ciao cara, un bacione e grazie per il tuo messaggio :-) Un bacione!!
      Federica :-)
      Federica :-)

      Elimina
    2. Eh infatti mi sa che ho pescato proprio quello! L'ho preso al Naturasi perché non ne avevo più in casa e mi trovavo li per altri acquisti! E ho dato erroneamente colpa al malto! Povero :-)
      Domani foto :-)
      Grazie mille per tutte le dritte! Sei stata preziosissima!
      Lisa :-)

      Elimina
  21. Ciao Francesca, se al posto del latte di riso metto quello di mandorla?

    RispondiElimina
  22. ciao ho fatto la tua frolla ed è venuta molto bene e saporita con la mia marmellata, grazie

    RispondiElimina
  23. Grande Federica! !!! Adoro le tue ricette

    RispondiElimina