Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

lunedì 13 gennaio 2014

Pane con grano saraceno


Oggi vi propongo questo pane rustico davvero squisito! Come sapete il grano saraceno non contiene glutine perché non fa parte delle graminacee, tuttavia questo pane in cassetta non è glutenfree. Infatti è preparato con una miscela di farine di farro e grano, ma il grano saraceno è il grande protagonista perché è presente in chicchi e conferisce un aspetto rustico e una croccantezza che lo rende irresistibile! La particolarità è che questo non/cereale viene impastato a crudo insieme a tutti gli ingredienti e la lunga lievitazione lo ammorbidisce e fa si che in cottura, tostandosi, sprigioni tutti i suoi umori dando il meglio di sé! Tempo fa un'azienda toscana che si chiama Terra Nuova mi ha invitata a testare i suoi prodotti. Gli alimenti che distribuisce sono cereali, legumi, semi oleosi e zuppe che sono alla base dell'alimentazione mediterranea. Se fate un giro sul sito vi renderete conto anche della varietà di prodotti davvero notevole! Io li ho trovati molto buoni e mi sento di consigliarveli. Quando ho deciso di cominciare questa avventura e aprire il blog, temevo che un giorno avrei esaurito le idee... Invece, ancora oggi, mi accorgo che, con questi ingredienti naturali, le combinazioni sono davvero infinite e si può dare vita a tanti piatti, da quelli della tradizione ad altri più creativi! Ma torniamo alla nostra ricetta :-) Ecco cosa serve per preparare il mio pane con grano saraceno...























Ingredienti:
200 g di pasta madre rinfrescata 
300 g di acqua 
1 cucchiaino di sale 
1 cucchiaino di malto
20 g di olio extravergine di oliva 
150 g di grano saraceno crudo Nuova Terra
400 g di farina semi integrale
200 g di farina di farro integrale 

Procedimento:
Sciogli la pasta madre in acqua di fonte, unisci di sale, il malto, l'olio, il grano saraceno lavato e scolato E mescola bene il tutto. Aggiungi le farine setacciate e pre miscelate, impasta fino ad ottenere un composto abbastanza morbido. Versa in una forma da pane leggermente oliata, forma dei tagli in diagonale sulla superficie, Aggiungi un po' di grano saraceno e copri con pellicola per alimenti. Fai riposare il pane tutta la notte in modo tale che il grano saraceno si reidrati e diventi morbido. Dopo circa 8 ore cuoci in forno preriscaldato a 200° per 50 minuti circa. E cottura ultimata elimina lo stampo e fai raffreddare su una grata sospesa cos' otterrete una crosta croccante e morbidezza all'interno... Il pane al grano saraceno Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

Considerazioni:
Il pane con la pasta madre si conserva bene e a lungo in un sacchetto di carta anche per una settimana! Preferite sempre farine integrali o semintegrali perché contengono un indice glicemico più basso e conferiscono ai vostri prodotti da forno un sapore più rustico e sincero. Mipiacemifabene ;-)

26 commenti:

  1. No scusami, fammi capire.... il grano saraceno che si fa bollire e che si mangia come primo piatto? Hai usato quello? Uhm..... sono tanto affascinata, quanto perplessa ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica! Si, ho utilizzato il grano saraceno in chicchi. Grazie alla lunga lievitazione si reidtata e si ammorbidisce poi cuocendolo diventa uno spettacolo soprattutto se si tosta un po' :-P Provalo!! Sono sicura che ti piacerà .-) Ciao stellina, grazie per essere passata a trovarmi. Baci
      F*

      Elimina
  2. Evviva le farine integrali! Grazie a loro si può diminuire considerevolmente la quantità di sale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa! Hai ragione; le farine integrali sono speciali! Io ho una predilezione per quella di farro integrale, trovo che abbia un profumo unico e rende tutto più buono! Inoltre danno un maggiore senso di sazietà e per me è una gran cosa visto che sono famelica ;-) Sai che sto provando a stare un po' attenta perché dopo le feste mi sono ancora più pienotta... Oggi però ho comprato delle farine e muoio dalla voglia di fare dei dolci... Sono incorreggibile :-D ;-)
      Ciao cara, ci vediamo presto!
      Federica :-)

      Elimina
  3. E con il pane mi trovi a nozze... bellissimo questo con il grano saraceno! Sicuro me lo rifarò! Un bascione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty Patty!! Anch'io adoro fare il pane e poi mangiarlo ;-) :-D Stasera sto meditando di mangiare l'insalata con l'hummus di ceci, pomodorini e pane abbrustolito... BBonoo!! Provalo! Sono sicura che ti piacerà :-) Ciao stellina, un bacione e a presto
      Federica :-***

      Elimina
  4. Che bellezza questo pane! Anche a noi piace tanto panificare, tanto che quello fatto in casa non manca mai a tavola, saranno anni ormai che non ne compriamo più! :-) e poi il grano saraceno ci piace davvero tanto, quindi dobbiamo assolutamente provarlo. Un bacio :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mimma e Marta :-D :-) Anch'io è da un bel pezzo che non compro pane e le poche volte che l'ho fatto non mi è piaciuto per niente... Non ci sono più i forni di una volta o meglio; ce ne sono pochi che fanno il pane come lo facevano le nostre nonne. Inoltre nell'autoproduzione ci sono tanti vantaggi e da più soddisfazione :-) Se vi piace il grano saraceno non potete non provare questa ricetta! Ciao care, grazie mille per essere passate! A presto
      Federica :-)

      Elimina
  5. Un pane davvero eccezionale e completo dal punto di vista nutrizionale...6 sempre bravissima...meno male che non abitiamo vicine altrimenti sarei sempre da te ad assaggiare :-P
    L'utilizzo dei cereali interi nell'impasto l'ho provato ma solo con il riso e l'ho trovato eccezionale..ora mi hai incuriosita a fare altri tentativi..grazie <3
    Buona serata tesoro mio <3
    la zia cOnsu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consu!! Sarebbe bellissimo averti come vicina!! Immagino le merendone ricche che potremmo fare insieme e i nostri eventuali esperimenti :-D Se passi dalle mie parti devi troooppo venirmi a trovare! Tornando al post posso solo dirti che il grano saraceno è una delle tante possibilità! Buonissimi :-D Bacibaci!
      Federica :-)

      Elimina
  6. seeee....tu che esaurisci le idee?ma quando mai!non ci credo proprio.una domanda che volevo farti da un pò... ma non dipingi più tu?
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehehe! Grazie :-D :-D :-D Per quanto riguarda la pittura ammetto di averla messa momentaneamente in disparte... In realtà non ho mai messo via il mio materiale, è tutto pronto sotto la mia scrivania. Il fatto è che la pittura è molto impegnativa E così anche la cucina! Quindi se vuoi fare bene una cosa, ti rendi conto che ti devi applicare veramente tanto e, richiedendo entrambe molte energia, le due cose insieme non sono compatibili. Quando voglia di dipingere lo faccio in maniera poco in invasiva; mi dedico più che altro ad una pittura fresca e utilizzo l'acquerello perché i tempi di essiccazione sono quasi nulli... Lo faccio su supporti a me molto familiari ad esempio carta da forno, carta per fritto, piatti in cartone… naturalmente il mio studio è la cucina! Non c'è niente da fare; la mia vita ruota intorno ad un tavolo! (Da pranzo)! :-D

      Elimina
    2. si, ti capisco.la cucina a livello di tempo, impegna gran parte della giornata, o comunque del tempo libero che si ha.meno male comunque...perchè io tutte e due le cose insieme non riesco materialmente a farle ( e mi son detta...ma se lei invece lo fa è proprio wonder woman!).poi, mettici la casa che ogni tanto bisogna pulire, stirare, poi...nel mio caso il tai chi e il pilates.tutto non è possibile!a meno di avere una giornata da 36 ore.
      buona giornata.
      qua diluvia oggi.
      ti ho risposto sul mulino da me.secondo me una che panifica a manetta come te e fa i dolci, dovrebbe averlo.mettila nella lista di babbo natale, dai....

      Elimina
    3. Ehehehe ma che wonder woman !! ;-) :-D Io mi sono data una mano buttando il ferro da stiro! Ebbene si, non ce l'ho e non stiro niente! Fortuna che mio marito non deve indossare camice altrimenti dovrei apportare qualche cambiamento ;-) Davvero diluvia?? Qua non promette bene ma per adesso è garbino e tira un bel vento così ho deciso di lavare cuscini e piumoni :-) Passo da te a vedere le info sul mulino :-) Grazie e baci!
      Federica :-)

      Elimina
  7. Risposte
    1. Ciao Maurizia! Grazieeee :-D Un bacione!
      Fede :-***

      Elimina
  8. Davvero interessante questo pane! Il grano saraceno l'ho usato spesso e lo adoro, ma sempre in farina e mai in chicchi...da provare al più presto! Complimentissimi e un bacione ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice! Mi ricordo le tue frolle al saraceno... Che gola! Comunque utilizzarlo in chicchi è sempre una buonissima abitudine! Tra l'altro il grano saraceno ha di buono che cuoce in tempi brevi ed è perfetto per piatti dell'ultimo minuto :-D Provalo crudo nel pane, sono sicura che ti piacerà! Baci stellina e grazie per essere passata
      Federica :-)

      Elimina
  9. Inizio a preparare ogni tanto, sempre più sesso direi ;-), piatti con cereali di varia natura e devo dire che mi ci sto appassionando.
    Ora so che questo tuo blog è un pozzo di san patrizio di info e ricette…passerò spesso ad aggiornarmi ^_^ .
    Bellissimo questo pane !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lalla :-) Fai bene ad utilizzare i cereali nei tuoi piatti! L'ideale è variare spesso e scegliere quelli integrali. Anch'io ne sono affascinata. Cereali, semi oleosi e legumi sono una vera e propria passione :-) Ciao e grazie mille per essere passata a trovarmi! A presto
      Federica :-)

      Elimina
  10. Ma dai! Sul serio il grano saraceno è quello in chicchi? Bello davvero, mi piacerebbe provarci sai, conosco un'amica che usa il riso, però lei lo aggiunge cotto. Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marifra! Si, il grano saraceno lo aggiungo crudo e in chicchi. Credo che tu possa fare la stessa cosa anche con il riso anche se io non l'ho mai fatto quindi non posso garantire… l'importante è che rispetti i tempi di lievitazione molto lunghi; circa otto ore in modo tale che il cereale abbia tempo necessario per reidratarsi.

      Elimina
  11. Vim retribuir a sua visita ao meu blog.
    E chego aqui e vejo este pão maravilhoso,mesmo ao meu gosto.
    Adoro fazer pão e já usei trigo sarraceno e adorei.
    O seu pão ficou uma delicia
    Bj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee! Anch'io adoro fazer pão :-D Un abbraccio Sao, a presto!
      Federica :-)

      Elimina
  12. Io ADORO il grano saraceno,specie nei biscotti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Robbin :-) Grazie!!! In effetti la farina di saraceno è ottima nelle frolle! :-) Grazie per la visita e a presto!
      Federica :-)

      Elimina