Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

venerdì 27 marzo 2015

Healthy Crackers


Buongiorno :-) Anche se il tempo a Rimini è grigio e piovoso si respira aria di primavera. Mai come in questo periodo si ha voglia di prendersi cura del proprio corpo e della propria forma fisica e qual’è il modo migliore per farlo? Seguire uno stile di vita corretto, quindi mangiare sano e fare una moderata attività fisica ogni giorno. Maggio si avvicina e a Rimini fiera dal 28 al 31, in concomitanza con RiminiWellness, tornarà FoodWell, la sezione dedicata alla corretta alimentazione per chi fa sport. Io sarò la #‎FoodBlogger ufficiale dell'evento insieme a Chiara Maci e Into the fitness. Oltre a condividere con voi le foto della manifestazione tenedovi sempre aggiornate/i, proporrò anche una ricetta gustosa e sana in uno #‎ShowCooking... Presto vi darò tutti i dettagli. Anche per questo oggi ho deciso di lasciarvi una ricetta super salutare e gustosa indicata a chi vuole mantenersi in forma e concedersi spuntini appaganti e ricchi di preziosi nutrienti. I miei crackers crudisti sono davvero buoni, saporiti e ricchi di vitamine, minerali e grassi Omega3, ideali per una merenda spezzafame e per integrare i sali minerali dopo la corsetta giornaliera. Se non avete l’essiccatore potete preparare i crackers in forno ventilato a 45° finché saranno diventati belli croccanti e avranno perso tutta l’umidità. Ecco cosa occorre nel dettaglio per prepararli…



Ingredienti:
120 g di semi di lino
150 g di acqua di fonte
80 g di semi di sesamo
50 g di pomodori secchi
1 cucchiaio di capperi sotto sale
1 pizzico di peperoncino piccante
1 cucchiaino di origano secco
1 cucchiaino di erba cipollina secca
1 pizzico di aglio in polvere
1 cucchiaio di olio di semi di girasole spremuto a freddo

Procedimento:
Sciacqua sotto l’acqua corrente i semi di lino in un passino a trama fitta e dopo averli scolati bene, mettili a bagno per 2 ore circa in 150 g di acqua di fonte. In un cutter trita finemente tutti gli altri ingredienti. Unisci i semi di lino al composto, frulla per 1 minuto e mescola bene. Stendi delle sfoglie molto sottili tra due fogli di carta da forno, elimina il foglio superiore, forma i crakers con un coltello e metti nei ripiani dell’essiccatore per almeno 15 ore (trascorse le 12 ore girali dall’altro lato). I crakers saranno pronti quando avranno perso tutta l’umidità e diventeranno belli croccanti. Si conservano in un vaso di vetro ben chiuso per diverso tempo. Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette :-) Grazie! :-D

giovedì 19 marzo 2015

Healthy Hamburger della festa


Buongiorno :-) Questa settimana è stata particolarmente impegnativa ma oggi a casa Mipiacemifabene si respira aria di festa... Sarà che c'è il sole e si avverte l'incontenibile entusiasmo degli uccellini, sarà che da oggi fino a domenica i ritmi saranno più a misura d'uomo, l'inaspettata e gradita visita di un amico che si è fermato per colazione e sarà che oggi è la festa del papà e il mio compleanno... La somma di tanti elementi che mi fa sentire felice come una bambina! Chi se ne frega dell'età che avanza? Diventare "grandi" è un lusso e un privilegio perché abbiamo modo di coltivare e vedere crescere i nostri sogni e condividere i nostri successi con le persone che amiamo. Ai compleanni si fanno strappi alla regola e anche a tavola tutto è tollerato però io ci tengo a pubblicare questa ricetta gustosa e salutare per augurare a tutte/i voi altri cento compleanni in salute. Adoro i panini e oggi questo sarà il mio pranzo della festa; un burger di riso integrale con funghi pleurotus, verdure fresche e pane semintegrale preparato con pasta madre a lunga lievitazione... Che dire? Mipiacemifabene ;-) Ecco la lista completa degli ingredienti nel dettaglio...





Ingredienti:

Per 6 burger
Pane arabo
250 g di riso integrale già cotto e scolato
200 g di funghi Pleurotus pesati crudi
2 spicchi d'aglio senza germoglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 cucchiaio di succo limone
3 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di capperi sotto sale
50 g di pane integrale grattugiato
2 cucchiai di fiocchi d'avena
Ketchup senza zucchero qb
Salsa vegetale a piacere

Procedimento:
Salta i funghi a fuoco vivace in padella con un goccio d’olio evo e cuoci per qualche minuto per eliminare parte del liquido di vegetazione. Trasferiscili in un cutter insieme al riso, all’aglio, al prezzemolo, al succo di limone, all’olio, ai capperi, al pane, ai fiocchi d’avena e frulla fino ad ottenere un composto omogeneo. Versa un po di olio in una padella antiaderente, forma dei burger con l’aiuto di un tagliapasta esercitando un po’ di pressione poi trasferiscili sul fuoco e cuoci otto minuti circa per parte. Fai attenzione quando li giri per evitare di romperli. A cottura ultimata attendi qualche minuto per dare tempo ai burger di compattarsi. Taglia il pane, stendi uno strato di salsa, distribuisci i burger, le verdure fresche e il ketchup. Una ricetta golosa e sana... In altre parole Mipiacemifabene ;-) Prima di lasciarvi vorrei mostrarvi la foto della mia colazione; mio marito mi ha regalato una nuova piastra per fare i waffel... Non ho resistito e mi sono messa subito all'opera!

Ciao, alla prossima! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e youtube per vedere tutte le mie video ricette. Grazie! :-D

venerdì 6 marzo 2015

Frittelle di broccoli


Buongiorno a tutte/i! Che bello oggi è venerdì; le settimane volano in direzione primavera... In questo periodo sono super presa con la consegna di tutto il materiale per il libro (anch'io non vedo l'ora che esca) e per l'organizzazione dello showcooking e altri eventi che terrò Foodwell... Tra le altre cose ci tengo a dirvi che domani mattina sarò in diretta telefonica a "Miracolo Italiano", la bellissima trasmissione in onda su Radio2 condotta dalla mia adorata LaLaura e Fabio Canino, non perdetela! Presto vi racconterò le tante novità. Oggi però voglio lasciarvi una ricettina velocissima e gustosa perché credo sia utile anche per chi ha figli e per proporre loro la verdura in maniera diversa e invogliarli a mangiare i cibi amici, sono sicura che piaceranno tanto anche a voi! Io adoro i broccoli ma per questa ricetta potete utilizzare anche altre verdure fresche con l'accortezza di seguire la naturale stagionalità e purché non cedano troppa acqua di vegetazione. Ecco tutti gli ingredienti che servono nel dettaglio...





Ingredienti:

500 g di cime di broccoli crude lavate e scolate
1 spicchio d'aglio (facoltativo)
150 g di farina semintegrale
150 g di acqua di fonte
Sale marino integrale qb
2 cucchiai di olio evo
Pepe qb (facoltativo)

Procedimento:

Trita finemente i broccoli in un cutter insieme all'aglio, la farina, l'acqua, un pizzico di sale e l'olio. Fai riposare 5 minuti poi forma delle piccole frittelle abbastanza sottili in una padella antiaderente con un goccio di olio, in modo che la cottura risulti omogenea. Cuocile 10 minuti circa per lato, falle dorare bene. Puoi scegliere di cuocerle in forno, in una teglia oliata per 25 minuti a 180° in modalità "statico". Servi con fettine di limone o una salsa a piacere. Sono buonissime anche il giorno dopo scaldate in padella. Io trovo queste frittelle ideali per un aperitivo, come secondo piatto e perfette per farcire panini da portare in ufficio o per un picnic primaverile. Una ricetta gustosa e sana... In altre parole Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

mercoledì 18 febbraio 2015

Muffin alle arance rosse con cuore di cioccolato


Buongiorno :-) Eccomi qua, dopo le mie trasferte per corsi, conferenze e interviste sono tornata ai fornelli! Ieri mattina ho pubblicato sui miei canali Facebook, twitter e instagram una foto scattata alla mia colazione; una tazza di caffè di cereali e il mio muffin con cuore di cioccolato fondentissimo... In molte/i mi avete chiesto la ricetta e la cosa mi ha fatto molto piacere anche perché è davvero ben riuscita e salutare, senza zuccheri aggiunti. Quindi stamani mi sono affrettata a trascrivere gli ingredienti dettagliati sperando di fare cosa gradita. A casa mia sono stati apprezzati da tutti nonostante non contengano zucchero e questa per me è una grande conquista, provate a farli e fatemi sapere cosa ne pensate. Io adoro il gusto delle dolcissime e acidule arance rosse associato al cioccolato amaro, se volete però potete scegliere di sostituire il succo d'arancio con uguale quantità di succo di mela limpido e al naturale per un gusto più classico ma comunque squisito. Vi lascio di seguito tutti gli ingredienti...



Ingredienti per 10 muffin circa:
200 g di farina semintegrale
50 g di farina d’avena
1 bustina di lievito a base di cremortartaro
1 pizzico di sale marino integrale
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
1/4 di cucchiaino di curcuma
70 g di uvetta
50 g di datteri Medjoul
200 g di succo di arance rosse fresco filtrato (o succo limpido di mela 100%)
50 g di acqua di fonte 
50 g di olio di girasole bio
1 cucchiaino di aceto di mele
60 g di cioccolato fondente senza zucchero (in alternativa all’85% di cacao)

Procedimento:
Setaccia le farine in una ciotola insieme al lievito, al sale, alla vaniglia, alla curcuma e miscela con una frusta. In un contenitore a parte versa l'uvetta, i datteri, il succo d'arancio, l'acqua, l'olio, l'aceto e frulla finissimamente a immersione. Unisci gli ingredienti liquidi a quelli secchi e mescola bene fino ad ottenere un composto vellutato e privo di grumi. Fondi il cioccolato a bagno maria e uniscilo a 2 cucchiai scarsi di pastella per ricavare il ripieno. Distribuisci con un cucchiaio la pastella chiara in una teglia per muffin e con l'aiuto di due cucchiaini poni al centro di ognuno la crema al cioccolato facendola affondare. Inforna a 180° per 30 minuti circa in modalità statico senza aprire il forno. A cottura ultimata fai raffreddare su una griglia sospesa. Si conservano per 3 giorni in un contenitore di vetro ben chiuso, se è particolarmente caldo consiglio di conservarli in frigo. I muffin alle arance rosse con cuore di cioccolato sono squisiti e sani... In altre parole Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D 

sabato 14 febbraio 2015

Frittelle Mipiacemifabene ;-)


A Carnevale anche il fritto vale! Ieri ho deciso di fare le frittelle perché in questo periodo quando passeggio sento il profumo tipico dei dolci di Carnevale e vengo pervasa da un brigidino di felicità che mi riporta all'infanzia e da languirono... Si, è vero sono fritte e non bisogna abusarne però se si utilizza un buon olio spremuto a freddo e biologico (non quello da 1 Euro del supermercato nella bottiglia di plastica) e se si fa attenzione a non raggiungere il punto di fumo non vi farà male. La mia ricetta non prevede l'aggiunta di zuccheri raffinati ma vi assicuro che questi dolcetti sono squisiti! Ho scattato la foto col telefono quindi la qualità non è il massimo ma mi faceva piacere condividere la ricetta con voi visto che me l'avete richiesta in tantissime/i, la prossima volta farò meglio prometto :-) Ecco tutti gli ingredienti nel dettaglio...

Ingredienti:
300 g di farina semintegrale tipo 1
3 cucchiaini di lievito a base di cremortartaro
1 pizzico di sale marino integrale
1 pizzico di curcuma
1 pizzico di vaniglia
1 cucchiaino da thè colmo di semi di anice
La scorza grattugiata di un piccolo limone 
30 g di olio di girasole bio
200 g di succo di mela limpido
100 g di uvetta ammollata
1 mela sbucciata
Olio di girasole per friggere

Procedimento:
Setaccia la farina insieme al lievito, aggiungi il sale, la curcuma, la vaniglia, l'anice, la scorza di limone e miscela il tutto. Unisci l'olio, il succo di mela, l'uvetta scolata e asciugata e la mela tritata. Mescola con un cucchiaio e fai riposare per 15 minuti. Versa l'olio sul fuoco, porta a temperatura, porziona le frittelle aiutandoti con 2 cucchiaini da thé e cuocile in olio bollente per 5 minuti stando attenta/o a non scottarti. Trasferisci su carta da cucina e successivamente su un piatto da portata. Sono squisite, godetene pure ma andateci piano :-) Vi lascio una foto scattata a casa della mia adorata nipotina che ha una passione per Pippi Calzelunghe così mi immergo in pieno nell'atmosfera carnevalesca ;-) 


Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

giovedì 12 febbraio 2015

Federica Gif intervista il Prof. Franco Berrino


Buongiorno :-)
In occasione della giornata mondiale contro il cancro mi sono recata all’Istituto dei tumori di Milano per intervistare il Prof. Franco Berrino (medico epidemiolodo dell’Istituto Nazionale tumori di Milano) sul rapporto tra cibo e salute. Ringrazio nuovamente il Professore per essere stato disponibile, prezioso, generoso, ed esaustivo come sempre e condivido con voi le informazioni che ho raccolto nel mio viaggio. Se lo ritenete opportuno condividete. Buona visione. F*



#francoberrino #profberrino #professorberrino #mipiacemifabene #federicagif #federicagifintervistaberrino #federicagifintervista #studioepic #mememe #cascinarosa #istitutotumorimilano #prevenzione #ciboesalute #cibosalutare #healthyfoodblogger #heathy #healthyfood #foodblogger #italianfoodblogge #healthyblogger #greenblog #macrobiotica #macrobiotic #attivitafisica #meditazione

giovedì 29 gennaio 2015

Il buon senso prima di tutto


Buongiorno :-) Si sente parlare spesso di diete iperproteiche, anche oggi sfogliando una rivista ho trovato un "nuovo" articolo e come al solito i consigli che vengono dati sono molto discutibili e addirittura pericolosi... Mangiare solo carne a volontà, anche a colazione, zero carboidrati, niente frutta e verdura, sovraccarica i reni e l'organismo. L'essere umano ha bisogno di tutti i nutrienti, carboidrati, oli essenziali Omega3 e vitamine contenute naturalmente nei vegetali (non integratori). Se si vuole adottare uno stile di vita principalmente vegetale è bene sapere che le proteine non si trovano solo in prodotti di origine animale; il mondo vegetale ne è ricco. Per assicurarsi tutti i nutrienti necessari è fondamentale consumare cereali e legumi integrali e per fissare il ferro si consiglia di condire le verdure con succo di limone e mangiare spesso cibi fermentati ricchi di enzimi come miso e yogurt, germogli e spesso ma in minima quantità alghe marine. In questa tabella trovate solo qualche esempio. Mipiacemifabene ;-)



Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D