Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

venerdì 21 marzo 2014

Banana Pancakes Mipiacemifabene ;-)


Buongiorno amiche e amici di Mipiacemifabene ;-) La primavera mi fa sentire più euforica e i fine settimana comincio a pianificare piccole gite fuori porta per godermi il risveglio della natura con la mia famigliola... E' bello svegliarsi con calma e non dovere correre di prima mattina! Le colazioni domenicali sono sempre più ricche e hanno ritmi più lenti e rilassati così mi diverto a preparare la tavola per i miei uomini, e, domenica scorsa sono comparsi muffin senza zucchero preparati con farina di riso integrale (buonissimi! Prossimamente pubblicherò la ricetta sul blog), coppette ai frutti di bosco con crema al limone e gli immancabili pancakes alla banana! Questi ultimi sono i preferiti di mio figlio e li preparo molto spesso. Anch'io li adoro sia al naturale sia con un po' di malto oppure intervallati con pezzi di cioccolata, frutta fresca e nocciole tostate… E' davvero semplice prepararli; sono gustosi, sani e ricchi di nutrienti ideali per affrontare la giornata nel migliore dei modi. Ecco cosa serve nel dettaglio...





Ingredienti:

100 g di farina semintegrale
1 cucchiaino di lievito a base di cremortartaro
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
1 pizzico di sale marino integrale
1 pizzico di curcuma
80 g di banana matura 
100 g di latte di soia o di riso
2 cucchiai di olio di girasole
50 g di malto di riso
1 cucchiaino raso di scorza di limone (solo la parte gialla molto superficiale)

Procedimento:

Versa la farina in un contenitore, aggiungi il lievito, la vaniglia, il sale marino integrale, la curcuma, la banana, il latte di soia, l'olio, il malto e frulla il tutto con un frullatore immersione fino ad ottenere una pastella soffice vellutata. Aggiungi la scorza di limone e mescola con un cucchiaio. Metti un testo antiaderente e dal fondo spesso sul fuoco, scaldalo bene e fai una prova con una goccia di pastella per verificare la temperatura, regolati di conseguenza e procedi formando i tuoi pancakes con l'aiuto di un piccolo mestolo. Quando si staccheranno facilmente dalla padella e assumeranno un colore leggermente dorato girali e cuocili anche dall'altra parte. Impilali in un piatto, poi fai colare un po' di malto di riso e cacao amaro in polvere. Se vuoi quando sono ancora tiepidi puoi aggiungere qualche pezzetto di cioccolato fondente e granella di nocciole tostate tra un pancake l'altro per renderli ancora più golosi :-P Un modo speciale per fare una colazione o una merenda squisita e sana... Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

Avviso
Buongiorno a tutte/i :-)
In questo periodo ho ricevuto diverse richieste per spostare la data del corso a Torino alla Palestra del Cibo del grandissimo Sergio Maria Teutonico perché il Primo Maggio molte persone che desideravano partecipare non ci sono poiché vanno in vacanza, di conseguenza abbiamo deciso di posticipare lo ShowCooking con aperitivo Mipiacemifabene a Settembre prossimo!
Presto vi aggiornerò su tutti i dettagli :-) Grazie e a prestissimo!
Federica :-)

30 commenti:

  1. Ricchi premi e cotillons! Questo meriti, cara mia! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehehe! Grazie tesor!!! Bacibacibaci :-***
      F*

      Elimina
  2. I pancakes ci piacciono decisamente troppo! :-) questa versione ci piace tanto, senza uova e addolcita naturalmente dalla banana, che ottima prima colazione!! Bacio :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao care ;-) Grazie, anche noi a casa li adoriamo! Mio figlio li mangia quasi ogni giorno con qualche variante io invece adoro gustarli con calma la domenica mattina :-) Un bacione e grazie mille per la visita !
      A presto
      Federica :-)

      Elimina
  3. che belli i tuoi pancakes, certamente ideali per chi è a dieta (ioooo) e non vuole abbandonare il dolce...peccato non essere a torino a maggio, ma complimenti e in bocca al lupo per il corso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Controtutti! :-D A proposito di dieta, io dovrei cominciare a mangiare un po' meno... E' che le ricette vanno testate ,-) Ciao, mi fa piacere vederti :-) A presto
      Federica :-)

      Elimina
  4. ciao fede, grandeeeee!!!!oh, qua si fa sul serio.cominci a bazzicare coi grandi chef.bravissimaaaaaa!!!!!!fede, per quanto riguarda l'essicatore, ci sono mille possibilità e immagino che tu brava come sei, fra un pò tirerai fuori ricette spettacolari.
    per iniziare, puoi fare le cose più easy.per la frutta, puoi essiccare la buccia delle ultime arance bio e poi ridurla in polvere ed utilizzarla nei dolci.i kiwi a me piacciono parecchio.così come le banane (io le spruzzo leggermente di succo di limone perchè tendono ad annerire).poi ci sono le ultime mele.meglio lasciarle con la buccia.poi ci sono i limoni, da fare a fette che ho preso l'idea dal sito degli essicatori.diventano tipo le caramelle frizzine che si mangiava da piccoli.voglio provare il mango per poi ridurlo in polvere.per quanto riguarda la verdura, io ho essiccato di tutto.ad esempio le patate, viola o normali, diventano uno snack buonissimo da aperitivo appunto restando nel tuo tema.poi, anche le batate che puoi essiccare anche con la buccia.poi io mi faccio il classico dado vegetale granulare...una bomba!i porri a rondelle vengono benissimo.così come le carote e il sedano.ho essiccato il sedano rapa, la zucca...spettacolo.poi ci sono le ricetta crudiste.puoi fare dei crackers a base di semi di lino, zucca e fibra di carota (io uso la fibra di scarto del centrifugato mattutino).sempre a base semi con altre verdure a piacere.oppure anche con le alghe.si può essiccare la pasta fresca se ne fai in quantità.si possono fare dei cestini come base di dolcetti crudisti.si possono essiccare fiori da usare poi in cucina tipo calendula, o adesso quello del tarassaco.poi ovviamente gli aromi, poi ti dirò altre cose.ora devo andare a cucinare.
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello!!!! Grazie tesor!! Mi sono venuti i brigidini nella pancia per le tante possibilità :-) La polvere di agrumi l'ho sempre fatta senza essiccatore e ormai ho il mio metodo collaudato e veloce ma per il resto credo che mi potrò sbizzarrire a partire dalla prossima settimana! Intanto domani vado a raccogliere le barbabietole ;-) Credo che diventerò un'essiccatrice compulsiva! :-D Grazie ancora stellina! Ti terrò aggiornata sulle mie evoluzioni ;-) Un bacione e buona domenica!!
      Federica :-)

      Elimina
  5. Che bello tenere un corso di cucina presso l'Accademia di cucina del bravissimo e simpaticissimo chef Teutonico. E' uno dei miei preferiti perché riesce a rendere facile qualsiasi ricetta, grazie alle sue spiegazioni molto precise e dettagliate. Tu evidentemente sei bravissima! Un abbraccio e in bocca al lupo per la bella opportunità che hai.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea! Sono molto emozionata! Adoro Teutonico e lo seguo da tantissimo. Lui è lo chef ed io una blogger appassionata di cucina quindi non c'è gara ma tanto da imparare e non vedo l'ora di imbarcarmi in questa nuova avventura! Ti farò sapere e realizzerò un piccolo reportage da condividere con voi :-) Grazie per essere passato!
      Buona domenica
      Federica :-)

      Elimina
  6. Fede sono stra invitanti come ogni tua ricetta! Ho un po' di cattive esperienze con le banana negli impasti ma questi pancakes sono così belli e così semplici che non ho avuto problemi! Spazzolati allegramente con un po' di frutta proprio ieri! :)
    Un abbraccio! A presto!
    Zucchina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Zucchina! Mi fa tanto piacere, grazie per avermelo detto :-) Un bacione e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  7. belli questi pancakes, alla banana ne avevo provato una versione senza farina ma erano troppo forti, troppo uovo e troppa banana, questa ricetta invece mi sembra ben equilibrata quindi la proverò! In bocca al lupo per il corso :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa :-D Provali e poi se ti andrà dimmi cosa ne pensi. Ciao, Buona giornata e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  8. ciao fede, che meraviglia questi pancakes! era da tanto che non ti venivo a trovare e mi scuso...come stai? spero bene...le tue ricette sono sempre così invitanti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale! Figurati, anch'io sono stata molto impegnata in questo periodo ma ammetto che vederti mi fa sempre piacere :-) Ciao, un abbraccio e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  9. Fantastici e perfetti..... arrivo per colazione????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehehe certo, se sei Speedy! ;-) :-D
      Baci e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  10. Ciao Federica,grazie di esserti unita al mio blog, da oggi ti seguo anch' io. Complimenti il tuo blog e' veramente bello.A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Veronica per la visita! Mi fa piacere vederti e averti trovata :-) Buona giornata e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  11. Io aaaaamo i pancakes: i tuoi sembrano buonissimi! Gnaaamy! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :-D In effetti sono proprio buoni poi senza uova lo sono ancora di più! Questa è una ricetta base ma sono fantastici abbinati a frutta fresca e cioccolato... :-P
      Torno a trovarti presto!
      Smack
      Federica :-)

      Elimina
  12. I love pancakes, bellisimo!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gloria :-D Mi fa piacere vederti! Anch'io adoro i pancake :-P Grazie per la visita e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  13. Buonissimi i pancakes, devo provare la tua ricetta!

    Sono nuova nel mondo dei food blogger, se ti fa piacere vieni a dare un'occhiata! www.thecakeboxblog.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ylai :-) Passerò sicuramente :-) Ciao, a presto
      Federica :-)

      Elimina
  14. che buonissimi devono essere questi Fede!!! ps: congratulazioni per il prossimo super evento! Ormai sei una star! Brava!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hehehe eh sè; una star?!?! :-D Di sicuro sono fortunata ad andare alla Palestra del Cibo di Sergio Maria Teutonico, lo stimo tanto e lo seguo da molto tempo :-) Grazie Elena, un bacione
      Federica :-)

      Elimina
  15. la pensiamo esattamente uguale e la prima volta che ho fatto i pancakes è stato durante le vacanze di Natale.
    Ci sono piaciuti un sacco che li sto provando in diverse versioni, ho provato con diversi tipi di farina, con yogurt magro, greco e ricorra (i miei preferiti) e l'idea della banana frullata è davvero molto interessante...
    ps non sono riuscita a mettermi fra i tuoi followers: c'ero già!
    ahaha
    buona giornata
    proverò sicuramente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo! Che bello vederti :-D Le strade dei pancakes sono infinite e tutte piacevolmente percorribili ;-) Io li adoro e devo dire che ho cominciato a prepararli dopo essere andata alle conferenze del professor Berrino :-) In effetti se si utilizzano ingredienti sani e farine non raffinate possono diventare un piatto goloso e sano poi sono la base per tante ricette anche salate quindi ci si può sbizzarrire ;-) Ciao cara, ti abbraccio/ringrazio e ti auguro una buonissima giornata! Tra poco pubblicherò la mia ricetta della piada glutenfree :-) A tra poco!
      Federica :-)

      Elimina