Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

mercoledì 22 maggio 2013

© Black Bean Kewrap


Il Kewrap è una sana alternativa al kebab. Piadine integrali o semintegrali farcite con fagioli neri verdure fresche di stagione e poco altro. Gustoso, stuzzicante e salutare il kewrap è un piatto completo ed è perfetto servito anche freddo per un aperitivo o un'ottima soluzione per un picnic :-) il "Kewrap" Mipiacemifabene ;-) Ecco cosa serve per prepararlo...























Ingredienti:
300 g di farina semintegrale
1 cucchiaino raso di sale marino integrale
1 cucchiaino raso di lievito
3 cucchiai di olio di girasole (spremuto a freddo)
150 g di acqua
300 g di fagioli neri Malandri Gaudenzio
1 pezzo di alga kombu
2 carote
1 cipollotto fresco (o erba cipollina)
12 foglie di insalata gentilina
1/2 cavolo cappuccio viola (facoltativo)
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaino raso di curcuma
1 cucchiaino raso di curry dolce
sale qb
olio evo qb
ketchup
pepe

Procedimento:
Dopo avere tenuto a bagno i fagioli neri per una notte mettili a cuocere in pentola a pressione con il doppio di acqua, l'alga kombu, una presa di sale per 40 minuti. A cottura ultimata aggiungi un goccio di olio, il curry e un'abbondante macinata di pepe. Prepara l'impasto per le piadine settacciando la farina, il sale, il lievito. Miscela il tutto con una frusta, aggiungi l'olio di girasole, l'acqua e impasta fino ad ottenere una consistenza liscia ed elastica. Mentre l'impasto riposa coperto taglia le carote e listelli nel senso della lunghezza, sbollentale per 3 minuti circa in poca acqua leggermente salata, scolale e condiscile con la curcuma e l'olio. Taglia il cavolo cappuccio e fallo stufare coperto per 5 minuti insieme a un goccio di olio, di acqua, un pizzico di sale e l'aceto di mele fino a completa evaporazione del liquido. Metti il testo sul fuoco in modo tale che si scaldi bene. Forma delle palline di impasto della grandezza di un mandarino, infarina la spianatoia e stendi la piadina sottile. Mettila a cuocere appena vedi le bolle girala. Falla cuocere poco in modo che mantenga elasticità. Impila le piadine in un piatto e farciscile seguendo questo ordine; metti 2 foglie di insalata, aggiungi il cipollotto, il ketchup, i fagioli, il cavolo cappuccio, le carote, chiudi le alette laterali e avvolgi le piade. Dividile a metà e servile. Una ricetta gustosa e sana... In altre parole Mipiacemifabene ;-) Alla prossima ricetta! Ciao :-D Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

Il consiglio:

Per avvantaggiarti puoi cuocere i fagioli neri il giorno prima magari in quantità più abbondante per risparmiare tempo e denaro e utilizzarli per più ricette :-) Durante l'operazione di farcitura è importante mettere per prime le foglie di insalata sulla piada per fare in modo che l'impasto non assorba umidità degli altri ingredienti. Puoi utilizzare qualsiasi tipo di insalata purché a foglia larga :-)

25 commenti:

  1. Non ho mai mangiato il kebab ma sono certa che la tua versione è mille volte meglio, visivamente, per gusto e per salute!
    Anche per me la farcitura preferita per la piadina è con verdure e legumi (in particolare con l'hummus), coi fagioli neri ancora la devo provare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!
      Anch'io preparo i "kewrap" con l'hummus!! Adoro :-D abbinato ai pomodori poi.... Non vedo l'ora che maturino!! Potrei vivere di piada pomodori, verdure in generale e legumi di tutte le varietà :-D
      Baci e grazie per essere passata!
      A presto

      Federica .-)

      Elimina
  2. Ma Wooowww questa non la conoscevo proprio, una cosa io faccio fatica a trovare l'alga, se non la metto??
    Bellissima e buonissima senz'altro complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara :-)
      Puoi evitare di mettere l'alga kombu ma ti consiglio di sostituirla con una foglia di alloro che rende i legumi più teneri e di conseguenza più digeribili :-)
      Grazie mille Sara :-) sono contenta che ti piaccia la mia ricetta ;-)
      Bacibaci!

      Federica :-)

      Elimina
  3. Bellissima idea! Faccio spesso le piadine e proverò sicuramente questa variante. Ottima presentazione come sempre!
    Ciao
    Franco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Franco!!
      Anch'io preparo spessissimo le piadine :-)
      Se le preparerai con la mia ricetta fammi sapere :-D
      Ciao, a presto!

      Federica :-)

      Elimina
  4. ciao fede,
    sono fabiana e sono di cesena...quindi vicine di casa!!!! ho scoperto il tuo blog per caso e me ne sono innamorata!!!!davvero interessanti le tue proposte....mi piacciono e mi fanno bene!!! un bacione alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fabiana!
      Sono contenta che ti piaccia il mio blog :-D
      Se vuoi, visto che sei vicina, venerdì sera organizzo un aperitivo alla darsena di San Giuliano a Rimini
      mi farebbe piacere se venissi :-)
      Ciao, a presto e grazie ancora.

      Federica :-)

      Elimina
  5. ciao fede,
    sono fabiana e sono di cesena...quindi vicine di casa!!!! ho scoperto il tuo blog per caso e me ne sono innamorata!!!!davvero interessanti le tue proposte....mi piacciono e mi fanno bene!!! un bacione alla prossima

    RispondiElimina
  6. Ma che spettacolo Fede, buonissimi!!! I tuoi piatti mettono allegria!! Un bascione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Super Patty! Un bacionissimo a te!!! ;-)

      Elimina
  7. Mi incuriosisce molto e poi che bel piattino. Complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna! Se ti piacciono i fagioli e la piada sono sicura che questo piatto fa anche per te ;-) Per quanto mi riguarda questo è una delle ricette che preferisco :-D Un bacione!!

      Elimina
  8. Mi piace d amatti il nome...e poi cmq deve esser buonissimo °_°

    RispondiElimina
  9. Avrei bisogno oggi di un bel piatto pieno di questi splendidi kewrap, sono giù di morale per la morte di Don Gallo.Oggi non me la sentivo di pubblicare una ricetta, ho solo voluto ricordarlo a modo mio con un piccolo post.Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Don Gallo era e rimane un grande!
      Una persona che ha sempre parlato di amore e si è battuto veramente senza mai pensare alle sovrastrutture...
      Peccato se ne sia andato ma è una di quelle persone che ha seminato talmente tanto e che rimarrà impresso nella nostra memoria :-)

      Elimina
  10. complimenti, mi piace proprio il tuo blog ogni ricetta la preparerei all'istante, mi sono iscritta tra i tuoi followers a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Enrica :-)
      Anche a me piace il tuo ;-)
      Baci e a presto!

      Federica :-)

      Elimina
  11. Semplicemente favolosi! Studierò bene la ricetta!
    Bye
    Maurizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maurizia :-)
      Sono ottimi!
      Il segreto per fare dei bei wraps è cuocere poco la piada su un testo bello caldo. La piada deve rimanere chiara ed elastica altrimenti non riesci ad arrotolarla :-)
      Fammi sapere se li farai ok!?! :-)
      Ciao, buona giornat!

      Federica :-)

      Elimina
  12. È importante anche impilarla, preticamente metti una piada sopra l'altra in modo da trattenere parte di umidità.

    RispondiElimina