Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

martedì 10 marzo 2020

Crostata alle mele Annurca senza zucchero




Diario dalla #zonarossa 
Il tempo è dilatato, lo stesso tempo che dichiariamo sempre “assente, tiranno” ma anche “prezioso”... e oggi che ne abbiamo a volontà proviamo a non lamentarci troppo e a vivere i minuti come se fossero un’occasione per fare cose che abbiamo tralasciato per stare con i nostri figli ai quali dobbiamo ricordare quanto sia importante osservare tutte le norme igieniche. Certo, sarebbe stato bello se l’avessimo potuto scegliere noi di ritagliarci tanto tempo, magari avremmo preparato le valige e saremmo partite/i per un viaggio... E cosa vi devo dire?! Immagino che il mio compleanno salterà e vorrei fare i capricci come una bambina 👶🏻 ma siamo tutti chiamati ad essere responsabili e a fare rinunce. Lo dobbiamo fare per noi, per i nostri genitori, figli, sorelle, fratelli e per le persone che non conosciamo, per i malati non solo di #Covid19 per i medici che stanno facendo un duro lavoro... Non vanifichiamo il sacrificio di tanti per cose futili, c’è un’emergenza in corso! Stiamo a casa o usciamo al massimo per fare una passeggiata all’aria aperta mantenendo le dovute distanze. Ah, per favore; lanciamo un messaggio a chi cerca di approfittarsi di questo momento per guadagnare (mi arrivano offerte con messaggi agghiaccianti per vendere integratori e ogni cosa) e basta battute sul corona virus; è una cosa seria. Uniamoci nel rispetto di tutti 🌈 Io cercherò di farvi compagnia magari da domani anche con delle dirette. Intanto vi mostro il mio pranzo di ieri; vellutata di zucca con pasta e cicoria. Sullo sfondo un’insalata e una pera arrosto, oggi ho avuto il tempo anche per fare la frutta al forno :-D 



Ieri sulle mie pagine INSTGRAM e FACEBOOK vi ho fatto una promessa; e ci tengo a mantenerla... Ecco la ricetta della squisita crostata che avete visto qui sopra; crostata alle mele Annurca senza zucchero. Ah, un'unica raccomandazione; non uscite per comprare le mele Annurca! Vanno bene anche altre mele purché dolci, non sono adatte quelle verdi e agre, potete eventualmente sostituire le mele con le pere. Mangiate sano! Vado con la ricetta...

Ingredienti per la farcia
250 g di mele Annurca a cubetti con la buccia
3 mele Annurca per guarnire
1 pizzico di vaniglia naturale 
50 g di mandorle macinate a farina
50 g di albicocche secche tritate o altra frutta disidratata
70 g di acqua
Il succo di 1/2 limone

Ingredienti per la frolla
250 g di farina semintegrale 
50 g di farina di castagne
1 cucchiaino raso di bicarbonato 
La scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato
90 g di olio di girasole bio alto oleico
130 g di latte di riso integrale 

Procedimento per la farcia 
Trasferisci in un pentolino le mele a cubetti insieme alla alla vaniglia, alla farina di mandorle, alle albicocche e all’acqua. Porta a bollore e cuoci per 10 minuti circa poi frulla il tutto a immersione e lascia raffreddare. Taglia le mele a fettine e irrorale con succo di limone per rallentarne l’ossidazione, mescola e prepara la frolla. 
Procedimento per la frolla 
Setaccia le farine e il bicarbonato, aggiungi la scorza di limone e mescola. Unisci l’olio, il latte di riso, miscela con un cucchiaio e impasta. Trasferisci il morbido impasto in una teglia circolare, falla aderire e ricava un bordo alto 3 cm circa. Spalma la salsa fredda, disponi le fettine di mela Annurca creando un motivo decorativo e inforna a 190° per 30 minuti circa in modalità statico. Si conserva coperta in frigo fino a 3 giorni. 

2 commenti:

  1. Questa frolla è molto molto interessante, non mi resta che segnarmela ^_^
    Cerchiamo di fare tutti il nostro dovere di buon cittadino e forse riusciremo ad uscirne presto..altrimenti sono guai!
    Pensa che devo stare 24h su 24 con il mio bimbo di 1 anno e mezzo..evito nonne/nonni/bisnonni/zie/ecc per non rischiare (soprattutto per loro che hanno una certa età)..sono distrutta! Non possiamo uscire al parco, vedere amichetti..è dura ma con il sacrificio di tutti possiamo farcela!
    Grazie della compagnia Fede!

    RispondiElimina
  2. Se tutti in Italia avessimo avuto il tuo senso civico, forse adesso non saremo messi così! Ed è assolutamente giusto quello che dici: rendiamo prezioso questo tempo, sebbene non scelto, ma comunque ritrovato. Mille grazie e un saluto. Cecilia https://cecieviola.blogspot.com/

    RispondiElimina