Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

venerdì 3 aprile 2020

Preparo la focaccia seguendo il tutorial di Fabio Volo






Seppur mi sia dovuta adattare con gli ingredienti che avevo a casa, seguendo le indicazioni di Fabio Volo, ho ottenuto la miglior focaccia di sempre. Naturalmente oltre ad alcuni ingredienti a me manca la manualità che potrete trovare seguendo Fabio Volo su Instagram e su IGTV, consigliatissimo se avete una passione per i panificati. Mi sento di ringraziarlo sia per il risultato ottenuto sia per avermi fatto trascorrere una giornata in piacevolezza 👍
Ecco qua i semplici ingredienti in elenco

Ingredienti
750 g di farina semintegrale tipo 1
8 g di lievito madre essiccato (contiene anche lievito di birra)
Sale marino integrale qb
400-450 gli acqua
30 g di olio evo + qb per la copertura
Rosmarino qb (facoltativo ma consigliato)

Per il procedimento vedi il video! 



Un piatto gustoso e sano che #mipiacemifabene ;-)
Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale YOUTUBE
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
BLOG http://www.mipiacemifabene.com/home.html
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

Pancake vegan, senza glutine e senza zucchero




Forse questo è uno dei pancakes più buoni che abbia mai mangiato nonostante i diversi “senza” che vi elenco di seguito; senza zucchero, senza latte, senza uova e senza glutine! Preparato pochi giorni fa in diretta Instagram, insieme alla Dott.ssa Fernanda Lisa Scala; biologa e nutrizionista, padrona di casa del popolare blog nonchiamateladieta Ma la domanda che potreste sollevarmi è: "all’interno di questi Pancakes ci sarà qualcosa"? Ebbene sì; continuate a leggere che, come promesso sui social, vi lascio la ricetta...

Ingredienti per circa 4 porzioni
100 g di fiocchi d’avena macinati
50 g di farina di grano saraceno (o sorgo o riso integrale o miglio o teff o quinoa)
1 cucchiaino di lievito per dolci a base di cremortartaro
1 pizzico di bicarbonato
La scorza grattugiata di 1/2 limone bio
1 pizzico di vaniglia in polvere
30 g di uvetta o altra frutta secca tritata
2 cucchiai di olio di girasole bio
200 g di latte di soia

Per guarnire
Fragole dolci e mature qb. 
Yogurt al naturale senza dolcificanti e vitamine aggiunte, va bene anche di soia.
1 quadretto di cioccolato fondente tritato al 92% di cacao

Procedimento per i pancakes 
Unisci gli ingredienti secchi all’interno di una ciotola, aggiungi il latte, l’olio e mescola fino a ottenere una pastella omogenea. Scalda una padella antiaderente dal fondo spesso, distribuisci la pastella a cucchiaiate, copri col coperchio per una cottura più uniforme, quando i pancakes saranno parzialmente asciutti sulla superficie, girali e cuocili dall’altro lato per qualche minuto. Cuoci 4 fragole 🍓 in padella insieme alla vaniglia per pochi minuti e prepara una salsa. Farcisci i pancake con lo yogurt, la salsa di fragole tiepida (io la preferisco fredda, la preparo prima dei pancakes) e spolvera con il cioccolato... Una super colazione che #mipiacemifabene ;-) Se ancora non lo fai, seguimi sui miei canali paralleli così da non perdere dirette, video in anteprima e interessanti collaborazioni. Grazie di cuore per l'interesse che dimostrate sempre di più :-)
Un piatto gustoso e sano che #mipiacemifabene ;-)
Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale.
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

sabato 14 marzo 2020

Desser pere e cioccolato glutenfree e sugarfree




Periodo difficile. Una Rimini così dormiente in primavera non l’avevo mai vista da che ho memoria ma in passato ha dato dimostrazione di sapersi tirare su dignitosamente e io penso già al suo risveglio e sarà bellissimo. Intanto mi tiro su come posso, faccio cose che rimando da tempo per via del tempo stesso. Invento aforismi... "Senza curiosità in cucina nessuno avrebbe inventato la tradizione" altri in stile più decadente... La malinconia non è più solo una sfumatura del mio carattere, mi mancano già gli amici, la famiglia, la spesa al mercato ma bisogna resistere (punto).
Tiriamoci su con un buon dolce senza zucchero
Dessert pere e cioccolato (un tonico per l’umore)

INGREDIENTI E PROCEDIMENTO
Tagliate a fettine 
2 pere Keiser dolci
e cuocetele per 5 minuti circa con il succo di 
1 arancia finché si addenserà e la frutta concentrerà tutti gli zuccheri.
A parte unite
50 g di farina di riso integrale o di avena (con la spiga barrata)… con 
500 g di latte di riso
80 g di frutta disidratata (uvetta, albicocche o datteri) aggiungete
15 g di cacao 
1 pizzico di vaniglia naturale e frullate il tutto
Mettete sul fuoco, portate a bollore mescolando continuamente e cuocete per 5 minuti
Trasferite le pere in 3 bicchieri, se volete potete foderare l'interno e creare un motivo decorativo. Coprite con la crema al cacao e guarnite con nocciole tostate e cioccolato fondente ad alta percentuale di cacao. Buono tiepido o freddo! Una ricetta che #mipiacemifabene ;-)

Frutta e verdura di marzo
Arance Mele Pere Kiwi agrumi
Asparagi Bietole Broccoli Carciofi Cardo Carote Cavolfiore Cavoli Cicoria Cipolle Cipollotti Finocchi Insalata Patate Porri Radicchio Rape Ravanelli Sedano Spinaci.

Grazie e alla prossima ricetta

Se ti va di supportarmi metti LIKE a questo video, condividilo o consiglialo a voce e iscriti al canale.
Per il resto se vuoi puoi seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

venerdì 13 marzo 2020

Falafel di Ceci con Salsa allo Yogurt






Nella mia ultima diretta su Facebook e Instagram vi ho chiesto quale ricetta avreste preferito e i falafel sono andati alla grande! Molto felice di avere esaudito il vostro (mio) desiderio. Ecco a voi un buon motivo per continuare a restare a casa. Buona visione! Un piatto gustoso e sano che #mipiacemifabene ;-) Sotto trovate la ricetta trascritta. Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video su YOUTUBE, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale.
Potete seguirmi su:
INSTAGRAM
FACEBOOK
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

Ingredienti per i falafel
200 g di ceci secchi tenuti in ammollo per una notte
1 cipolla rossa tritata grossolanamente
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaino di semi di cumino
1 mazzetto di prezzemolo accorciato
Sale marino integrale qb
2 cucchiai circa di farina di riso integrale o sorgo
1/2 cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiai di semi di sesamo
1/2 cucchiaino di curry dolce

Ingredienti per la salsa allo yogurt
3 cucchiai di yogurt al naturale senza aromi e senza zucchero (va bene anche di soia)
1 cucchiaino di aneto secco o fresco
1 spicchio di aglio schiacciato
1 pizzico di sale marino integrale

Procedimenti nel video

#mipiacemifabene ;-)

martedì 10 marzo 2020

Filoncini di pane con farine di recupero




Buongiorno :-) Visto che dobbiamo trascorrere tanto tempo in casa, ho pensato di proporvi un'altra ricetta. In questi giorni sto facendo ordine nella dispensa e ho trovato tanti ingredienti supplicanti... Così sono partita dalle farine aperte già da un pò e insieme ad acqua e al mio lievito madre, ho preparato un impasto, dando vita ai filoncini che vedete in foto. È tempo di regalarsi tempo, di prendersi cura di sé e dei propri familiari. Stringiamoci tutti virtualmente, collaboriamo, confrontiamoci... Restiamo a casa e facciamoci compagnia per noi e per il bene di tutti. Ecco la mia ricetta...

Ingredienti
150 g di pasta madre rinfrescata
400 g di acqua
1/2 cucchiaino di sale marino integrale
350 g circa di farina integrale bio
350 g di farina semintegrale bio
Semi misti qb
Olio evo qb

Procedimento
Sciogli la pasta madre con l'acqua e il sale.
Unisci le farine e mescola con un cucchiaio poi impasta a mano fino ad ottenere una pagnotta morbida.
Ungi la superficie con un pò di olio, copri e metti in frigo per una notte (lunga lievitazione)*.
Il mattino seguente impasta nuovamente, dividi a metà e forma due filoncini.
Ponili distanziati in una teglia.
Massaggia la superficie con un goccino di olio e acqua poi spolvera coi semi e lascia riposare altre 3 ore circa.
Forma dei tagli in superficie e inforna a 200° per 35 minuti circa e lascia raffreddare su una griglia sospesa.

*Se vuoi puoi optare per una lievitazione più breve dal mattino alla sera massimo 8 ore in questa stagione, 7 in quella più calda.

Grazie per avere letto fino in fondo e alla prossima ricetta! #mipiacemifabene ;-) 

Se volete potete seguirmi su 
INSTAGRAM  
FACEBOOK 
YOUTUBE 
Il mio primo libro "Più Ricette Sane Meno Ricette Mediche" edito da Macro 
Il mio NUOVO "Piatto Sano Quotidiano" edito da Macro 
INFO E CONTATTI info@mipiacemifabene.com
GRAZIE 

Crostata alle mele Annurca senza zucchero




Diario dalla #zonarossa 
Il tempo è dilatato, lo stesso tempo che dichiariamo sempre “assente, tiranno” ma anche “prezioso”... e oggi che ne abbiamo a volontà proviamo a non lamentarci troppo e a vivere i minuti come se fossero un’occasione per fare cose che abbiamo tralasciato per stare con i nostri figli ai quali dobbiamo ricordare quanto sia importante osservare tutte le norme igieniche. Certo, sarebbe stato bello se l’avessimo potuto scegliere noi di ritagliarci tanto tempo, magari avremmo preparato le valige e saremmo partite/i per un viaggio... E cosa vi devo dire?! Immagino che il mio compleanno salterà e vorrei fare i capricci come una bambina 👶🏻 ma siamo tutti chiamati ad essere responsabili e a fare rinunce. Lo dobbiamo fare per noi, per i nostri genitori, figli, sorelle, fratelli e per le persone che non conosciamo, per i malati non solo di #Covid19 per i medici che stanno facendo un duro lavoro... Non vanifichiamo il sacrificio di tanti per cose futili, c’è un’emergenza in corso! Stiamo a casa o usciamo al massimo per fare una passeggiata all’aria aperta mantenendo le dovute distanze. Ah, per favore; lanciamo un messaggio a chi cerca di approfittarsi di questo momento per guadagnare (mi arrivano offerte con messaggi agghiaccianti per vendere integratori e ogni cosa) e basta battute sul corona virus; è una cosa seria. Uniamoci nel rispetto di tutti 🌈 Io cercherò di farvi compagnia magari da domani anche con delle dirette. Intanto vi mostro il mio pranzo di ieri; vellutata di zucca con pasta e cicoria. Sullo sfondo un’insalata e una pera arrosto, oggi ho avuto il tempo anche per fare la frutta al forno :-D 



Ieri sulle mie pagine INSTGRAM e FACEBOOK vi ho fatto una promessa; e ci tengo a mantenerla... Ecco la ricetta della squisita crostata che avete visto qui sopra; crostata alle mele Annurca senza zucchero. Ah, un'unica raccomandazione; non uscite per comprare le mele Annurca! Vanno bene anche altre mele purché dolci, non sono adatte quelle verdi e agre, potete eventualmente sostituire le mele con le pere. Mangiate sano! Vado con la ricetta...

Ingredienti per la farcia
250 g di mele Annurca a cubetti con la buccia
3 mele Annurca per guarnire
1 pizzico di vaniglia naturale 
50 g di mandorle macinate a farina
50 g di albicocche secche tritate o altra frutta disidratata
70 g di acqua
Il succo di 1/2 limone

Ingredienti per la frolla
250 g di farina semintegrale 
50 g di farina di castagne
1 cucchiaino raso di bicarbonato 
La scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato
90 g di olio di girasole bio alto oleico
130 g di latte di riso integrale 

Procedimento per la farcia 
Trasferisci in un pentolino le mele a cubetti insieme alla alla vaniglia, alla farina di mandorle, alle albicocche e all’acqua. Porta a bollore e cuoci per 10 minuti circa poi frulla il tutto a immersione e lascia raffreddare. Taglia le mele a fettine e irrorale con succo di limone per rallentarne l’ossidazione, mescola e prepara la frolla. 
Procedimento per la frolla 
Setaccia le farine e il bicarbonato, aggiungi la scorza di limone e mescola. Unisci l’olio, il latte di riso, miscela con un cucchiaio e impasta. Trasferisci il morbido impasto in una teglia circolare, falla aderire e ricava un bordo alto 3 cm circa. Spalma la salsa fredda, disponi le fettine di mela Annurca creando un motivo decorativo e inforna a 190° per 30 minuti circa in modalità statico. Si conserva coperta in frigo fino a 3 giorni. 

giovedì 5 marzo 2020

WHAT I EAT IN A DAY #18








VIDEO Buona visione!


Cosa mangiato in un giorno? Colazione pranzo e cena all’insegna del #mipiacemifabene ;-) Trovate ingredienti e dosi trascritti del Giga Pancake pera e cioccolato in fondo al post! 
BUONA VISIONE!
Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale. Grazie!
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM https://www.instagram.com/federicagif/
FACEBOOK https://www.facebook.com/mipiacemifabene/
BLOG http://www.mipiacemifabene.com/home.html
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" MACRO https://www.macrolibrarsi.it/libri/__piatto-sano-quotidiano.php
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro https://www.macrolibrarsi.it/libri/__piu-ricette-sane-meno-ricette-mediche-federica-gif-libro.php
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Federica

Giga pancake pere e cacao
Ingredienti
30 g di farina di castagne
130 g di farina semintegrale tipo 1
1/3 di cucchiaino di bicarbonato (2 g)
1 cucchiaio scarso di semi di lino macinati o semi di chia
1 cucchiaino di scorza grattugiata di limone bio 
1/3 di cucchiaino di vaniglia naturale in polvere
1 cucchiaio di olio evo o mais bio + qb per il pentolino
1 cucchiaio di succo di limone
180 g di latte di riso integrale
80 g di pera keiser dolce o mela
50 g di uvetta tritata
Cioccolato fondente al 90% di cacao (2 quadretti circa)

Procedimento nel video!

Grazie, alla prossima ricetta che #mipiacemifabene ;-)

martedì 3 marzo 2020

Pane nero con segale integrale e pasta madre




Vi presento il mio pane del giorno preparato con pasta madre, in collaborazione con Eleonora, una deliziosa ragazza che ha scoperto quanto possa essere rilassante e meditativo l'atto di impastare. Dedico a lei questo post 😘 e lo metto al vostro servizio lasciandovi subito la ricetta che ci ha reso felici 👍

Ingredienti per 2 grandi pagnotte 
200 g di pasta madre rinfrescata 
800 g di acqua
1/2 cucchiaino di sale marino integrale 
500 g di farina di segale integrale bio
900 g di farina semintegrale bio
1 cucchiaio scarso di olio evo

Procedimento 
Sciogli la pasta madre in una grande ciotola con l’acqua e il sale, unisci le farine, mescola con un cucchiaio e poi impasta a mano fino a formare una bella pagnotta. Ungi la superficie e massaggiala, copri e lascia riposare quattro ore circa dopodiché riprendi l’impasto, lavoralo con un po’ di farina, dividilo a metà e forma due pagnotte tonde, inumidisci la superficie con un po’ di acqua e spolvera con semi misti facendoli aderire, adagiale distanziate su una placca da forno rivestita con un po’ di carta da forno tenendo presente che continueranno lievitare. Incidi dei tagli e lascia riposare altre tre 3 circa. Cuoci in forno preriscaldato a 200° in modalità statico per 40 minuti circa. Sforna e lascia raffreddare su una griglia sospesa in modo da eliminare buona parte dell’umidità. Il pane così ottenuto si manterrà anche per una settimana avvolto in un panno di cotone ben lavato ricordando di non utilizzare l’ammorbidente per evitare che ceda gli umori al pane stesso e rovini tutto il lavoro svolto 😅 Ci vediamo alla prossima ricetta ma intanto vi ricordo che se volete potete trovarmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro 
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica #mipiacemifabene ;-)

giovedì 13 febbraio 2020

Pane Semintegrale - Ricetta Base




A volte capita che certe cose si diano per scontate... Capita nella vita e figurati se può non succedere in un blog di cucina :-) Ieri sui Social ho pubblicato la consueta foto del mio pane settimanale e in tante/i mi avete chiesto la ricetta. Non che ti manchino ricette di pani e lievitati in generale, se mi segui da un pò sai bene che sul mio blog c'è una sezione ad essi dedicata ma in effetti mi rendo conto che spesso cambio farine e procedimenti, ci si evolve, a volte si fanno anche passi indietro, e così si tralasciano alcune cose rischiando di perdere importanti tasselli della nostra memoria. Ecco perché oggi ti lascio questa ricetta, sperando tu possa apprezzarla o metterci del tuo e magari potresti avere voglia di confrontarti con me o sui miei social con tutta la community :-) Si dice di persone generose e speciali: "buono come il pane"; ma ci sono ancora le persone (e il pane) di sani principi/ingredienti? Io sono una fiduciosa e se contestualizzato confermerei il detto della tradizione ma aggiungerei: "Buono, come il pane... Buono". Cucinare e nello specifico, preparare il pane è un gesto di accudimento e di amore, per sé per il prossimo. Quello che serve è semplice, pochi gli elementi ma con occhio puntato alla qualità. Acqua, farina macinata a pietra e biologica, pasta madre, un pizzico di sale marino integrale e un goccio di olio extravergine d'oliva quanto basta, giusto per massaggiare la pagnotta e mantenerla morbida. E poi c'è il tempo che non significa cura; non si fa la veglia al pane quando riposa ma ti è richiesta un pò di pazienza e di fronte all'attesa siamo tutti trepidanti come infanti. Ti lascio le dosi ma ricordati di metteterci sempre un pò d'amore in quello che fai... Sarà il tuo valore aggiunto #mipiacemifabene ;-)

Ingredienti per 2 filoni di pane da circa 1,1 kg
200 g di pasta madre rinfrescata
800 g di acqua
1,5 kg circa di farina semintegrale macinata a pietra biologica + qb per lo spolvero
1 pizzico di sale marino integrale
Olio evo qb

Procedimento
Sciogli la pasta madre con l'acqua e il sale. 
Unisci la farina poco a poco, mescolando con un cucchiaio, quando non ti sarà più possibile impasta con le mani su un tagliere spolverato con un pò di farina. 
Forma una bella pagnotta che dovrà essere morbida e abbastanza liscia. 
Ungi la superficie con un lieve massaggio. 
Dividi l'impasto a metà e trasferiscilo in due stampi da plumcake foderati con carta da forno compostabile.
Lascia riposare in un luogo tranquillo, facendo attenzione a non provocare urti e stai attenta/o a non sottoporlo a correnti d'aria per evitare che il pane si sgonfi. 
Trascorse circa 7 ore, incidi dei tagli con una lametta o con un coltello ben affilato (tieni presente che col caldo estivo potrebbero essere sufficienti 6 ore).
Scalda il forno a 200° e cuoci per circa 45 minuti.
Elimina gli stampi e la carta da forno.
Poni il pane su una griglia sospesa o sugli stampi stessi in modo che l'aria possa fare dissipare parte dell'umidità contenuta a vantaggio di una migliore conservazione.
Conserva in sacchetti di carta per alimenti o in un panno in tessuto naturale ben pulito ma lavato senza ammorbidente.
Il pane così ottenuto si manterrrà fino a 5 giorni se non di più, può essere anche congelato a fette e scaldato al momento. Una ricetta che #mipiacemifabene ;-) Grazie e alla prossima!

Se ti va puoi seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro 
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica


mercoledì 12 febbraio 2020

Vegan Pancakes ai Mirtilli Senza Zucchero






Buongiorno :-) Vi piacciono i pancakes? Io li adoro anche per il fatto che sono semplicissimi da preparare. Qualche giorno fa mi hanno regalato un cestino di mirtilli ed ho colto subito l'occasione per rendergli giustizia ;-) Li ho aggiunti all'impasto a base di una buona farina semintegrale macinata a pietra e insieme a della frutta disidratata sono stati il mio elemento dolcificante. Ideali per una colazione tutta vegetale, buona, sana e senza zucchero. Perfetti se abbinati a uno yogurt di qualità, di soia o come preferite. Una ricetta che #mipiacemifabene ;-) Trovate gli ingredienti e le dosi indicati nel video in basso a sinistra ma li pubblico anche qui.

Ingredienti 
150 g di farina semintegrale possibilmente macinata a pietra e bio
1/3 di cucchiaino di bicarbonato
1/3 di cucchiaino di lievito a base di cremortartaro
1/4 di cucchiaino di vaniglia naturale in polvere
1 spolverata di cannella
La scorza grattugiata di un limone bio o non trattato
1 cucchiaio di frutta disidratata tritata finemente (uvetta, albicocche, datteri al naturale)...
80 g circa di mirtilli freschi + qb per guarnire
2 cucchiai di olio di girasole o germe di mais tuo alto oleico
190 g di latte vegetale al naturale
1 cucchiaino di succo di limone o aceto di mele

Procedimento nel video

Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al mio canale YOUTUBE MIPIACEMIFABENETV. Grazie mille.
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM
FACEBOOK
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

Chips di Cavolo Riccio - Kale chips



Buongiorno! Qualche giorno fa ho pubblicato questa ricetta su Instagram e mi sono dimenticata di condividerla sul mio blog! Scusate ma ne ho avute mille da fare... Rimedio subito, rilanciando con una doppia ricetta che seguirà! Quindi oggi state collegate :-D Cosa aggiungere riguardo alle chips di cavolo? Solo una cosa; stre pi to se ! Un piatto gustoso e sano che #mipiacemifabene ;-)
Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al mio canale YOUTUBE.
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

giovedì 6 febbraio 2020

Giornata contro lo spreco alimentare


Buongiorno :-) Ieri è stata la giornata contro lo spreco alimentare. Sai che 1/3 del cibo prodotto nel mondo viene buttato? Incredibile vero?! Ne viene prodotto molto di più di quanto ne serva e dall’altra parte del globo c’è chi ancora non ha accesso al cibo e muore di fame. La malnutrizione dilaga per eccesso e per difetto. L’uomo è un cacciatore e raccoglitore, ha attraversato periodi di carestie e quando trova del cibo, la sua memoria genetica gli suggerisce di accaparrarselo anche quando non ne ha bisogno perché non si sa mai… Il problema è che oggi ne siamo circondati e lo possiamo trovare ovunque, siamo sottoposti a immagini che lo propongono in modo attraente sotto forma di “prodotto” ed è facile recarsi al supermercato più vicino per procurarselo e portarlo a casa. Quante volte ti è capitato di andare al supermercato con l’idea di prendere 2 cose e uscire col carrello pieno?! A me diverse volte, non sono certo perfetta ma nel tempo e con l’esperienza sto cercando di migliorare. La domanda che ci dobbiamo fare ogni volta che andiamo a fare la spesa e stiamo per comprare una cosa è: “mi serve davvero”? Nel dubbio, lascia perdere e orientati sempre e comunque su ciò che è necessario e su generi alimentari rispettosi dell’ambiente come i cereali integrali, legumi, semi e noci, se è possibile bio, senza imballaggi “pesanti” da smaltire, come la plastica, oggi diventata davvero insostenibile. Non dissipare, autoproduci, fai il pane in casa, congela o fai essiccare frutta e verdura prima che avvizzisca, ricicla gli avanzi in modo creativo; sul mio blog e sui miei libri troverai tante ricette dedicate. Gli ingredienti secchi sono prodotti a lunga scadenza e difficilmente li butterai, visto che potranno giacere nella tua dispensa per un tempo dilatato. Cerca di mantenere ordinata la dispensa, fai pulizia e metti in prima linea i prodotti con la scadenza più vicina o quelli già aperti. Riutilizza vasetti di vetro per custodire il cibo, si manterranno più freschi. Sembra impossibile potere contrastare certe dinamiche ma tutti nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa per dimostrare a noi e agli altri che certi meccanismi si possono contrastare anche con piccoli gesti nella nostra quotidianità. Apri il frigo, vedi qualcosa che non hai ancora utilizzato? Allora prendilo e abbinalo con altri ingredienti che troverai nella tua dispensa, sono sicura che anche qua scoverai qualche ingrediente con l’urgenza di essere utilizzato. Un esempio? Ieri mi sembrava di non avere niente in casa; ho pensato un minuto e rovistato un pò… Ho trovato della farina di semola di grano duro aperta da qualche settimana, in frigo c’era un uovo prossimo alla scadenza, ho raccolto delle erbe nell’orto e così sono nati questi deliziosi ravioli che vedete in foto. Un’altra ricetta? Cosa ne dite di queste meravigliose sfoglie croccanti di pane raffermo?  Poi ci sono le polpette che nella maggior parte dei casi nascono da un ingrediente avanzato in frigo come cereali e legumi cotti, magari troppo poco come quantitativo per preparare una portata per il mio nucleo familiare ma perfetto come base per delle crocchette. Vivete l’avanzo come una possibilità e vi si apriranno molte strade. Mipiacemifabene contrasta anche lo spreco alimentare. Grazie per avere letto fino in fondo. Alla prossima ricetta! Federica
Se vuoi puoi seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro 
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com





sabato 1 febbraio 2020

Nuturella Sugarfree VIDEO RICETTA




La crema di nocciole al cacao scalda il cuore... Se è senza zucchero ancora meglio. Senza zucchero davvero intendo! Niente sostituti alternativi, solo datteri al naturale per apportare dolcezza a questa meraviglia! Provatela e fatemi sapere 👍 A grande richiesta la video ricetta. Buona visione! #mipiacemifabene ;-)




Ingredienti
140 g di nocciole tostate
45 g di cacao amaro
1 pizzico di vaniglia naturale,
80 g di datteri
230 g di latte di riso integrale
50 g di olio di girasole o olio di germe di mais entrambi bio

Vedi procedimento nel video

Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale.
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

venerdì 31 gennaio 2020

Chi sono? Mi presento per i nuovi arrivati


Un video che ho realizzato per ringraziare tutti voi che mi seguite e mi sostenete da anni e per tutti i nuovi arrivati. Buona visione! #mipiacemifabene ;-)


 

Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale.
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM
FACEBOOK
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" MACRO
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione! Federica :-)

giovedì 16 gennaio 2020

I Croccolotti - Mini Burger di Borlotti






PRESENTAZIONE PIATTO SANO QUOTIDIANO !


Buongiorno :-) Cosa fate quando non avete voglia di cucinare ma vi alletta l'idea di mangiare? Io guardo all'interno del frigo e frugo... La cosa bella è che posso quasi sempre affidamento sulle basi pronte (come spiegato bene su "Piatto sano quotidiano" in un capitolo dedicato). Non piatti già cucinati ma legumi e cereali semplicemente cotti, perfetti per dare vita con pochi gesti a piatti misti e ricette... Ieri rovistando, ho scovato del riso nero venere e dei fagioli borlotti e siccome per me si; cucinare è uno stato di grazia ma sono anche una persona pratica, ho pensato a qualcosa di semplice, sano e gustoso al tempo stesso. Così sono nati i "Croccolotti" mini burger di fagioli borlotti! Ma che buoni!!! Passiamo subito alla ricetta...

Ingredienti
200 g di fagioli borlotti cotti e scolati
2 cucchiai di semi di zucca tritati grossolanamente al coltello
1 cucchiaio di farina semintegrale
1 cucchiaio di pangrattato integrale
Rosmarino tritato qb
1 cucchiaio di erba cipollina
1 pizzico di sale marino integrale
Pepe macinato qb
Olio evo qb per la cottura
Spicchi di limone bio per servire

Procedimento
Versa i fagioli in una ciotola, unisci i semi di zucca, la farina, il pangrattato, il rosmarino, l'erba cipollina, il sale, il pepe e schiaccia il tutto con una forchetta fino a ottenere una consistenza omogenea ma ancora un pò rustica. Con le mani umide, dividi l'impasto in 6 palline e forma dei burger di 1 cm massimo di spessore pressando un pò il composto.
Ordina su un foglio di carta da forno (ecologica) o una superficie oliata. 
Poni sul fuoco una padella antiaderente dal fondo spesso, versa un bel goccio di olio fai rosolare da entrambi i lati. 
Per ottenere un buon risultato cuoci i burger a fuoco medio basso per fare si che si tostino bene in superficie e formino una crosticina spessa e dentro restino teneri.
Servili come meglio preferisci, ottimi per farcire panini o per comporre piatti misti come nel mio caso. 
Una salsa a base di buona senape ne esalta il sapore.
Un piatto gustoso e sano che #mipiacemifabene ;-)
Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video su YOUTUBE, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale.
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

mercoledì 15 gennaio 2020

Presentazione Piatto Sano Quotidiano


Buongiorno ☀️ Sono felice di annunciarvi che sabato 18 gennaio 2020, ore 17:00 alla Biblioteca Baldini di Santarcangelo di Romagna, finalmente presenteró “Piatto sano quotidiano” la nuova tradizione che mipiacemifabene Macro Edizioni.
Insieme a me, il supporto della Dietista Sara Biondi che ringrazio per la preziosa disponibilità 🙏 Siete tutte/i invitate/i! Ingresso libero 👍 Vi aspetto! #mipiacemifabene ;-) 

martedì 14 gennaio 2020

Crema di Azuki e Stick di Piada alle Erbe





Buongiorno! Oggi nuova ricetta corroborante e depurativa. Conoscete gli azuki, sono dei piccoli fagioli rossi, hanno forma tondeggiante, sono ricchi di proteine e poveri di grassi, contengono acido folico, vitamine del gruppo B e vantano proprietà depurative. In Giappone si ritenga portino fortuna e noi ci crediamo, viste le tante qualità! Sapevate che aggiungere erbe aromatiche ai legumi, oltre a conferire un ottimo sapore, aiuta anche a renderli più digeribili? Allora, apriamo la porta della nostra cucina e accogliamo le erbe mediterranee! In questa ricetta vedrete anche la piada proposta però in altre vesti; è chi ha detto che deve essere rotonda? Per questo piatto l'ho preferita in "stick"; ho aggiunto all'impasto origano, rosmarino e sesamo e ho dato così il mio personale accento di gusto. Oggi crema di azuki e stick di piada per deliziarsi in salute. Ricordate di abbinare alla portata una porzione di verdura cruda e cotta di stagione. Un piatto completo gustoso e sano che #mipiacemifabene ;-)
Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video o se preferite consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale.
Per il resto se volete potete seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK
YOUTUBE
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica

Ingredienti per la crema di azuki
500 g di azuki secchi (tenuti a bagno dalle 6 alle 12 ore)
Acqua qb
1 grossa carota tritata
1 grossa cipolla tritata
1 cucchiaio di sedano tritato
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
Sale marino integrale qb
Pepe qb
Olio evo qb

Ingredienti per gli stick di piada alle erbe
150 g di farina semintegrale tipo 1 bio macinata a pietra
150 g di farina integrale bio
1 pizzico di sale parino integrale
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaino di rosmarino tritato
1 cucchiaio di sesamo
50 g di olio evo bio
140 g di acqua

PROCEDIMENTO NEL VIDEO

Un bacione e alla prossima ricetta che #mipiacemifabene ;-)


domenica 12 gennaio 2020

Le "Crespine" un pò crespelle e un pò piadine





Buongiorno :-D Pronta con un nuovo video che condivido molto volentieri perché la ricetta che vi propongo oggi è protagonista sulla mia tavola almeno una volta a settimana! Si, le "crespine" (un pò crespelle e un pò piadine), sono buone, comode e versatili; si prestano a combinazioni dolci o salate e sono apprezzate. Pensatele abbinate a crema di nocciole, cacao, frutta fresca, noci o con le mie marmellate espresse senza zucchero... Oppure con legumi, hummus, verdure cotte e crude di stagione... O ancora come base per crespelle al forno da farcire come lasagne o come la fantasia vi suggerisce. Le Crespine si sposano bene con tutto e sono perfette da servire a colazione, pranzo o cena o aperitivi. Un jolly nella mia cucina e spero da oggi anche nella vostra!
Ecco cosa serve per prepararle...

Ingredienti base
250 g di farina semintegrale bio macinata a pietra
500 g di acqua

Ingredienti opzionali
Sale marino integrale
Erbe aromatiche fresche o essiccate
Spezie
Semi e noci

Procedimento
Combina acqua e farina mescolando con una frusta per evitare che si formano grumi (se si formano frulla qualche secondo a immersione).
Fai possibilmente riposare per 30 minuti circa (nel frattempo puoi eventualmente portarti avanti con altre preparazioni).
Scalda una padella antiaderente dal fondo spesso in ottimo stato.
Versa un pò di pastella con un mestolo, quando i lembi si staccano capovolgi la crespina e cuoci da entrambi i lati fino ad ottenere una superficie dorata e tostata. Io in genere le giro 3 volte.
Impilale se vuoi che si mantengano la naturale elasticità.
Servi e accompagna a ingredienti sani preferibilmente vegetali.
Un piatto gustoso e sano che #mipiacemifabene ;-)
Se vi va di supportarmi mettete LIKE a questo video, condividetelo o consigliatelo a voce e iscrivetevi al canale.
Per il resto se volete, potete seguirmi su:
INSTAGRAM 
FACEBOOK 
YOUTUBE 
Il mio libro appena uscito "PIATTO SANO QUOTIDIANO" Macro 
Il mio primo libro "PIÙ RICETTE SANE MENO RICETTE MEDICHE" Macro 
Per info e collaborazioni info@mipiacemifabene.com
Grazie e buona visione!
Federica