Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

venerdì 6 maggio 2016

Cotoletta di Miglio


Buongiorno :-) Oggi voglio lasciarvi questa ricetta davvero facilissima che ha conquistato anche mio figlio che non è affatto amante del miglio e mi supplica sempre di evitare di portarlo in tavola. La presentazione però, seppur nella sua semplicità ha catturato la sua curiosità, così al primo assaggio ne è rimasto conquistato. Il miglio è un delizioso cereale senza glutine, ottimo dal punto di vista nutrizionale e perfetto per la preparazione di polpette o burger perché, contenendo naturalmente lecitina, aiuta a tenere uniti gli impasti anche in assenza di uova. Inoltre è ricco di ferro e aiuta a mantenere basso il livello di colesterolo cattivo, è adatto a chi soffre di celiachia e a chi accusa bruciore di stomaco ed è alla ricerca di un rimedio naturale. Insomma non ci sono più motivi per non mangiarlo anche perché è davvero buono! Il miglio decisamente Mipiacemifabene ;-) Io lo adoro tostato in forno o rosolato in padella è perfetto per le ricette del recupero, se ne rimane un po' in frigo lessato, il giorno dopo potrete riutilizzarlo aggiungendo nuovi ingredienti, impastandolo e conferendogli nuova forma. Ora però passiamo all'azione!



Ingredienti:
150 g di miglio
450 g di acqua di fonte
1 cipolla piccola tritata
Erbe aromatiche a piacere (io ho utilizzato erba cipollina, timo, rosmarino)
Paprica affumicata qb
Sale marino integrale qb
Farina di mais fioretto qb
Olio evo qb
Pepe qb

Procedimento:

Lava il miglio sotto l'acqua corrente in un colino a trama fitta. Scolalo poi trasferiscilo in un pentolino, aggiungi l'acqua, un pizzico di sale, la cipolla e porta a bollore poi abbassa il fuoco al minimo, copri con un coperchio e continua con una dolce cottura. Il miglio sarà pronto in 20-25 minuti e alla fine, dovrà avere assorbito tutta l'acqua. A questo punto puoi aggiungere le erbe aromatiche, la paprica e mescolare. Attendi che il cereale diventi tiepido e lavorabile ma non freddo del tutto, poi forma delle piccole "cotolette" e passale nella farina di mais fioretto leggermente salata. Versa un goccio di olio in una larga padella antiaderente dal fondo spesso e fai rosolare bene da entrambi i lati. Servi con fettine di limone e se vuoi per i più piccoli con un po' di ketchup autoprodotto preparato senza zucchero con concentrato di pomodoro, succo di mela al naturale, aceto di mele e un pizzico di curry e paprica. La cotoletta di miglio... Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette :-) e su Instagram Grazie! :-D

8 commenti:

  1. Cercavo giusto delle ricette con il miglio...l'ho comprato ma poi non sapevo come cucinarlo...quindi questa ricetta cade a pennello.
    Grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. Non ho mai provato ad usare il miglio in questo modo, x il momento è finito solo nelle zuppe :-P IL tuo suggerimento è proprio sfizioso e non mi lascia via di scampo..devo provare :-P
    Buon we dolcezza <3<3<3

    RispondiElimina
  3. Ma che buona questa cotoletta, mai provata ma sicuro è già scritta nella lista, bacione e buona serata, Mirta

    RispondiElimina
  4. Ciao, si può usare del pangrattato al posto della farina di mais fioretto(non ha un indice glicemico altissimo?).
    Inoltre pensi si potrebbero fare al forno anzi che friggerle?

    RispondiElimina
  5. Ma geniali queste cotolette Fede! Le faccio, assolutamente! Io sono golosissima di tutto ciò che è impanato e spesso ricorro a quelle comprate per mancanza di tempo, che però finiscono per non essere sanissime.Queste mi hanno proprio convinto!

    RispondiElimina
  6. quoto su tutto e il piatto è semplicemente ottimo! bacioni

    RispondiElimina
  7. Fede grazie! Proverò sicuramente a farel! Anche i miei bimbi non sono particolarmente amanti del miglio e infatti devo sempre "imboscarlo" in qualche preparazione. :D Queste cotolette sono l'ideale!! ;)
    Ti abbraccio, anima bella e gioiosa <3

    RispondiElimina
  8. Ciao Federica! Ottime veramente queste cotolette!!! Per il ketchup quali sono le dosi di concentrato di pomodoro, succo e aceto di mele? Grazie!

    RispondiElimina