Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

mercoledì 5 marzo 2014

Kiwi, dolce kiwi


Buongiorno amiche e amici di Mipiacemifabene ;-) Da quando ho il blog mi si è aperto un mondo :-) Il fatto di potere condividere le mie ricette e scambiare impressioni e consigli mi piace ogni giorno di più. In questo contesto ho avuto la possibilità di conoscere molte persone; sapere che il mio blog è molto seguito mi riempie di soddisfazione e colgo l'occasione per ringraziarvi per l'affetto che mi dimostrate ogni giorno. Oltre ai legami di amicizia, ricevo sempre più spesso proposte da aziende per recensire agriturismi, Bed & Breakfast, Hotel... Poi ci sono le aziende alimentari che mi contattano per provare i loro prodotti e dare la mia opinione. La cosa mi fa sempre piacere, il fatto però è che la maggior parte delle volte mi ritrovo a dire di no a molte proposte. Come sapete, Mipiacemifabene è un blog che propone ricette salutiste e non è facile trovare prodotti che non contengano grassi idrogenati, olio di palma, zucchero di qualsiasi tipo (fruttosio compreso) eccetera... Fortunatamente però esistono aziende serie che propongono alimenti naturali e di qualità. Qualche mese fa mi ha contattata un'azienda produttrice di kiwi e di una linea di trasformati (succhi, marmellate e smoothies). Visto che ho le idee molto chiare a riguardo, ho pensato di mettere subito nero su bianco per non far perdere tempo e denaro a persone che lavorano. Così mi sono recata sul sito per fare le mie verifiche ed ho fatto una piacevole scoperta. Kiwiny coltiva in piantagioni situate nell'area nord-est d'Italia; la vicinanza del mare, le abbondanti acque delle Alpi, il terreno ricco di minerali, creano le condizioni ideali per la coltivazione di alta qualità di questi kiwi biologici. Quando un frutto è buono e viene raccolto al momento giusto non ha bisogno dell'aggiunta di zucchero! Tutti i prodotti Kiwiny derivati dalla lavorazione dei kiwi contengono solo gli zuccheri naturali della frutta e, dopo averli provati, posso dire che sono davvero squisiti! Per questo mi sento di consigliarveli :-) Dopo averli assaggiati non ho proprio resistito ed ho pensato subito di dare vita ad una nuova ricetta golosa e sana. Questi buonissimi dolcetti infatti non contengono uova, né latte, né burro, persino lo zucchero è un grande assente... Eppure non gli manca niente! Ecco cosa occorre per prepararli...





































Ingredienti per la frolla:
160 g di farina semi integrale
25 g di farina di mais fioretto
25 g di farina di riso integrale
1 cucchiaino raso di lievito a base di cremortartaro 
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di vaniglia in polvere
30 g di cacao amaro in polvere 
1 pizzico di sale marino integrale
la scorza di 1/2 arancia
1 cucchiaio di semi di lino
50 g di latte di mandorle o di soia
50 g di olio di girasole
1 cucchiaio scarso di aceto di mele
25 g di succo d'arancia
70 g di malto di riso
25 g di fiocchi di avena

Ingredienti per la farcia:
1 smoothie di kiwi e mela Kiwiny
1 cucchiaino di agar agar
1kiwi fresco

Procedimento:
Miscela le farine in una ciotola insieme al lievito, il bicarbonato, la vaniglia in polvere, il cacao amaro, il sale e la scorza d'arancia. In un contenitore alto e stretto versa i semi di lino, il latte di mandorle (o di soia) e frulla bene fino ad ottenere una crema soffice. Unisci l'olio, l'aceto di mele, il succo d'arancia, il malto di riso e frulla nuovamente fino ad omogeneizzare il tutto. Unisci gli ingredienti umidi a quelli secchi e impasta. Copri con pellicola per alimenti e fai riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendi la frolla al cacao così ottenuta su un foglio di carta da forno leggermente infarinato. Quando avrai raggiunto lo spessore di 1 cm circa aggiungi i fiocchi d'avena distribuendoli su tutta la superficie e fissali col matterello fino a raggiungere uno spessore di 6 mm circa. Taglia l'impasto e trasferiscilo negli appositi stampini. Fora la base con una forchetta e inforna a 180° in modalità "statico" per 20 minuti circa. Togli le tartellette dal forno e falle raffreddare su una griglia sospesa in modo tale che mantengano la croccantezza.

Procedimento per la farcia:
Apri una bottiglietta di Smoothy Kiwiny al gusto kiwi e mela e versane la metà (100 g circa) in un pentolino. Metti sul fuoco e aggiungi un cucchiaino di agar agar, porta a bollore e cuoci per cinque minuti mescolando. A cottura ultimata unisci l'altra parte di succo e mescola molto bene il tutto. Riempi le tartellette e aggiungi qualche fettina di kiwi fresco. Attendi che la crema si addensi e servi. Gustosissime e sane… In altre parole Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter youtube per vedere tutte le mie video ricette e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

Il consiglio:
Il kiwi è una pianta a liana originaria della Cina. I suoi frutti sono in realtà delle bacche caratterizzati da un altissimo contenuto di tannini. I frutti del kiwi sono ricchissimi di vitamina C, talmente tanto da superare quello delle arance. Come sappiamo questa vitamina è un importante antiossidante che oltre a proteggere noi funge anche da auto conservante per il frutto stesso che si mantiene a lungo. L'Italia è attualmente il primo paese produttore al mondo di kiwi che si è adattato benissimo al clima mediterraneo. Mipiacemifabene ;-)

27 commenti:

  1. Davvero spettacolari questi dolcetti!!! Complimenti Fede, adoro questo colore verde brillante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michi!! Anch'io adoro il kiwi; è fantastico in sezione con le sue sfumature di colore :-D E dire che da piccina non mi piaceva... Adesso lo mangio ogni giorno :-) Ciao cara, grazie mille per la visita e a presto!
      Federica :-)

      Elimina
  2. il colore fa la differenza...
    speranza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeheheh Grazie Patalice :-D In effetti nel cuore della settimana un po' di colore ci vuole! Ciao ti vengo trovare presto!
      Federica :-)

      Elimina
  3. Questa ricetta è favolosa e bellisima anche da vedere.!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ely, sono felice che ti piaccia!
      Un bacione e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  4. Che bella questa frolla, fa davvero gola. Ed è piena di ingredienti che uso poco e per niente...una buona occasione per provarli!
    Fa piacere sapere che c'è qualcuno che quando propone un prodotto si prende la briga di andare a vedere con i propri occhi e che decide di fare una recensione onesta, senza doverne parlare bene per forza...Brava!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee! Mi fa piacere che apprezzi :-) Non è sempre facile dire di no ma sono sempre onesta con me stessa e di conseguenza con gli altri :-) In più mi piace ricercare i prodotti giusti, stimolano la mia fantasia ;-) Questa frolla è ottima, nutriente ma molto più leggera rispetto alla classica. E' anche più sostenuta non contenendo burro ed è perfetta per accogliere creme perché non si sfalda :-) grazie ancora per la visita, Un bacione e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie mille Sara!!!!! Sono contenta che ti piaccia :-) Ciao, un bacione!
      Federica :-)

      Elimina
  6. Ficaram tão lindas
    Eu adoro kiwis
    bj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. São Obrigado, estou contente meu pequeno doce que você gosta deles :-) Um abraço e até breve
      Federica :-)

      Elimina
  7. Ciao Fede! Sono meravigliosi questi dolcetti! Non sapevo che l'Italia fosse il primo produttore di kiwi.. imparo sempre qualcosa venendo da queste parti! Un bacione
    A presto,
    Lucy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Labalenavolante!! Neanch'io sapevo che l'Italia fosse il primo produttore di kiwi al mondo; l'ho appreso in questa occasione :-) Mangiando si impara ;-) Baci e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  8. Adoro il kiwi e il suo colore mi conquista sempre! Buonissima proposta, mi ha fatto venire l'acquolina ^_^
    Buona serata tesoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu bella!!! Anch'io adoro il Kiwi, è anche bello! Grazie tesorona! Un bacione e a prestissimo
      Federica .-)

      Elimina
  9. stupendi questi dolcetti, adori i kiwi e questa frolla mi incuriosisce molto, e voglio provarla ciao a presto..!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tonia!! Questa frolla è ottima ed è perfetta per contenere creme umide. Se la provi mi piacerebbe che mi facessi sapere cosa ne pensi :-) Un abbraccio e buon weekend!
      Federica :-)

      Elimina
  10. Come sempre arrivi dritto al cuore e mi incanti con la tua trasparenza e la tua coerenza. Amo i kiwi e li mangio abitualmente. Quanto ci proponi è divino: quella frolla parla da sola e divena scocca preziosa per un cuore così ricco. Bravissima Fede, meriti tutto il successo che hai!!

    RispondiElimina
  11. Molto belli e sicuramente ottimi! Colpiscono anche gli occhi con quel bel verde. Tra l'altro il kiwi è molto apprezzato in casa nostra, quindi penso che li proporrò alle bimbe. Vedo che usi anche tu le farine integrali, se ti fa piacere potresti partecipare alla mia raccolta di ricette con farine e cereali integrali "Integralmente"... Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daria! Grazie, sono contenta che ti piacciano i miei dolcetti. Si io uso solo farine simili integrali e integrali non utilizza mai farine raffinate perché non sono sane. Vengo subito fare un giro sul tuo blog! Grazie e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  12. questi piccolo scrigni di bontà andrebbero di diritto in un ristorante stellato serviti a fine pasto.sai, la pasticceria mignon, piccole coccole, quei dolcetti super proprio da chef stellato che costano un casino fra l'altro?ecco, devono andare lì di diritto i tuoi dolcetti.
    un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eheheheeh grazie mille Vale!!!!! :-D In realtà io vorrei che i miei dolcetti li mangiassero tutti e anche se hanno un'aria sottilmente snob non lo sono e se li dovessi vendere a qualcuno lo farei ad un prezzo giusto evitando di moltiplicarlo per 4 :-D E poi alla fine questi mignon sono davvero semplici; se ci pensi la farcia non è altro che un genuino e sano frullato di kiwi :-) Chissà, magari lo chef non avrebbe esitato ad aggiungere "chantilly di zafferano al profumo di cherry"... Ma no dai, noi siamo persone semplici e ci piace risaltare i miracoli della natura, mettendo quest'ultima sul piedistallo e non noi stessi :-) Comunque mi fa piacere quello che mi hai detto e mi gaso anche un po' ;-) Grazie mille cara! Un bacione e a presto
      Federica :-)

      Elimina
  13. meravigliosi!amiamo il kiwi ma mai provato nei dolci come protagonista ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Controtutti :-D Il kiwi in effetti è un frutto un po' sottovalutato. Io stessa per anno l'ho evitato proprio perché non mi veniva neanche in mente... Poi ho cominciato a mangiarlo e l'ho riscoperto :-) Certo che non tutti i kiwi sono uguali... Alcuni sono particolarmente buoni e dolci e sono ideali per arricchire i dessert anche per il loro aspetto decorativo e un po' optical ;-) A me piacciono molto abbinati alle banane, ai mirtilli e al melone... Mi vado a fare una bella macedonia di stagione ;-) Ciao e grazie per essere passata! A presto
      Federica :-)

      Elimina
  14. Ti scopro solo ora e giuro: non ti lascio più! ^__^ Mi sono innamorata del tuo blog! Foto deliziose, ricette strepitose! Grazie... Questa, in particolare, è da provare!
    Un caro saluto, Carla.

    RispondiElimina