Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

venerdì 27 settembre 2013

© Happy Mel


Un' Happy Mel al giorno toglie il medico di torno! E' risaputo che la mela faccia bene, infatti è un frutto ricco di vitamine che ci protegge dai radicali liberi e aiuta a mantenerci in salute. Ma la mela non è solo sana è anche buona ed è la base del mio dolce preferito; la torta di mele! Mi piace tutto di questa torta e credo che il profumo che si crea mentre la cuoci sia il migliore del mondo, apri la porta di casa e pensi; ecco questa è la mia casa, un posto dove posso stare al sicuro insieme alle persone che amo... Confort food per eccellenza! L'autunno per me ha qualche sfumatura malinconica ma mi consolo con i colori della natura che cambiano talmente velocemente da sembrare in movimento. I frutti di questa stagione sono meravigliosi e vorrei cominciare appunto da lei, dalla mela; frutto antico e sempre presente sulle nostre tavole. Visto che è cominciata la scuola preparerò questa torta in monoporzioni, piccoli e soffici muffin da consumare a colazione e a merenda. Ottimi al naturale o in alternativa con questa gustosa e semplice crema a base di yogurt di soia e nocciole. Ecco tutti gli ingredienti che servono...






















Ingredienti per la crema allo yogurt di soia:
400 g di yogurt di soia
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
1 cucchiaio di malto
1cucchiaio scarso di crema di nocciole 
1 pizzico di sale
granella di nocciole tostate qb

Ingredienti per i muffin:
250 g di mele sbucciate e tagliate a cubetti
100 g di farina di farro
200 g di farina semintegrale
50 g di uvetta
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito a base di cremortartaro
1/4 di cucchiaino di bicarbonato
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
1/2 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino raso di curcuma
1 cucchiaino di scorza di limone
60 g di olio di girasole bio spremuto a freddo
250 g di latte di riso
100 g di malto

Procedimento per la crema allo yogurt di soia:
La sera prima metti lo yogurt di soia, possibilmente autoprodotto, in un passino a trama fitta (se non è abbastanza fitto aggiungi tra il passino e lo yogurt un canovaccio di cotone precedentemente bollito). Poni il tutto su un vassoio sospeso in modo da contenere il liquido e mettilo in frigorifero coperto con pellicola per alimenti. Il giorno seguente recupera lo yogurt e trasferiscilo in una piccola ciotola insieme agli altri ingredienti. Mescola delicatamente e incorpora tutti gli ingredienti. Metti la crema in un sac a poche o in un sacchetto gelo e lasciala in frigo mentre prepari i muffin così avrà modo di raffreddarsi e addensarsi ulteriormente.

Procedimento per i muffin:
In una ciotola di vetro setaccia le farine, il sale, il lievito, il bicarbonato, la vaniglia, la cannella, la curcuma, e mescola il tutto con una frusta. Aggiungi l'uvetta, le mele, la scorza di limone e infarinale bene. Aggiungi l'olio, il latte di riso, il malto e mescola fino ad ottenere un composto privo di grumi. Preriscalda il forno a 180 gradi e versa il composto nei pirottini riempiendoli fino a metà o poco di più. Cuoci in forno per 40 minuti circa (il tempo di cottura dipende anche dal forno in uso). Consigliata la prova stecchino. Fai raffreddare e farcisci con la crema allo yogurt di soia, Guarnisci con le nocciole tostate e servi. Squisiti e sani! "Happy Mel" Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

Il consiglio:
Ricorda di farcire i muffin al momento di servirli. Se avanza un pò di crema la puoi conservare in frigo per 1 giorno. Ottimi anche al naturale!

mercoledì 25 settembre 2013

© DolciFrolle


Le DolciFrolle sono squisite! Non contengono uova, latte, burro, zucchero... Eppure non gli manca niente! Per la base mi sono ispirata alla mia "BastaFrolla" ma ho voluto giocare un pò combinando farine diverse. Il risultato è stato eccellente e sono molto soddisfatta. La crema al limone è buonissima e leggera ed è perfetta per unire la frolla alla frutta fresca. Ecco nel dettaglio cosa serve...



Ingredienti per la frolla:
200 g di farina semintegrale
150 g di farina di farro
50 g di farina di riso
100 g di farina di mais fioretto
2 cucchiaini di lievito a base di cremor tartaro
1 pizzico di sale
1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
1/2 cucchiaino di curcuma
la scorza di 1/2 limone
2 cucchiai di malto
150 ml di olio di girasole o germe di mais
200 ml di latte di riso

Ingredienti per la farcia:
7 dl di latte di riso
120 g di malto
1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
1 cucchiaino raso di curcuma
la scorza di 1 limone (solo la parte superficiale e colorata)!
2 cucchiai colmi di farina di riso
2 cucchiai di olio di girasole
2 cucchiaini di agar agar
1 melone piccolo
2 pesche

Procedimento per la frolla:
Setaccia le farine in una ciotola di vetro insieme al lievito, il sale, la cannella, la vaniglia, la curcuma e miscela bene il tutto con una frusta. Aggiungi l'olio e amalgama pizzicando con le dita. Unisci il latte di riso, il malto e impasta fino ad ottenere una consistenza liscia e morbida. Copri con una pellicola e metti a riposare in frigo per almeno 30 minuti. Riprendi l'impasto, dividilo in piccole parti per lavorarlo meglio. Stendilo con un matterello su una spianatoia e quando avrai raggiunto uno spessore di 7 mm circa ritaglia dei cerchi e trasferiscili negli stampi. Fora la base con una forchetta e inforna a 190 gradi per 20 minuti circa. Quando le frolle saranno belle dorate toglile dal forno, elimina gli stampi e mettile a raffreddare su una griglia.

Procedimento per la farcia:

Metti in una pentola la farina di riso insieme all'olio e mescola il tutto fino a formare una crema, aggiungi a poco a poco il latte di riso e continuando a mescolare per evitare che si formino grumi. Unisci il malto, la cannella, la vaniglia, la curcuma, la scorza di limone e metti sul fuoco. Porta a bollore continuando a mescolare e fai cuocere per 5 minuti circa. Aggiungi l'agar agar e cuoci per altri 5 minuti. Spegni il fuoco, attendi qualche minuto poi versa la crema ancora semi liquida nelle frolle. Aggiungi la frutta e attendi che la crema si raffreddi e si rapprenda. Servi su un piatto da portata e decora con foglie di menta... Le DolciFrolle sono una meraviglia per gli occhi e per il palato... E sono anche sane! In altre parole Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

Il consiglio:
Per questa ricetta ho voluto utilizzare le ultime pesche dell'estate... Dovrò aspettare fino all'estate prossima per assaporare nuovamente questo profumatissimo frutto. Sapete che Mipiacemifabene ;-) Utilizza solo frutta di stagione, biologica e possibilmente a km 0. Se non le trovate più dal vostro fruttivendolo di fiducia potete preparare le mie tartellette alla crema di limone anche con altra frutta a vostra scelta. Sono indicatissime uva e pere mature :-) 

lunedì 23 settembre 2013

4398 VOTI! Blogfest Reportage e Ringraziamenti!


Eccomi qua a ringraziare tutte/i voi per avermi aiutata in questa nuova avventura. Ebbene si, andrò subito al sodo; Federica Gif (la sottoscritta) si è aggiudicata il secondo posto come Miglior Rivelazione Foodblogger 2013 e questo grazie ai vostri voti! 4398... Non do i numeri; è il numero dei voti che ho ricevuto! Sono commossa... Il mio è un progetto giovane (io lo sono meno visti i miei 40 anni suonati) e Mipiacemifabene ;-) propone ricette salutari, senza l'utilizzo di zucchero, latte uova, carne... Quasi macrobiotiche e sicuramente di nicchia. Il complimento più bello che mi hanno fatto è stato quello di dirmi che sono riuscita a conferire una nota Pop a piatti salutari e questo era il mio obbiettivo. Insomma, nonostante tutto mi sono trovata sul podio insieme ad altre storiche blogger che scrivono e pubblicano ricette da molto più tempo di me e sono bravissime. Vedermi così in alto mi ha emozionata tantissimo! Non c'è modo migliore per festeggiare il compleanno del mio blog che ho aperto esattamente un anno fa! E' una grande soddisfazione per me vedere un crescente interesse per la buona e sana cucina, infatti questa sta diventando una vera e propria tendenza e come sapete Mipiacemifabene si prende cura della vostra salute ma ama farlo con gusto ;-) Ancora GRAZIEGRAZIEGRAZIE per avermi regalato un'emozione indimenticabile!!! Adesso voglio parlavi un pò del blogfest che quest'anno è stato organizzato proprio nella mia città; Rimini. Questo festival riunisce, ogni anno, tutto ciò che in Italia gravita attorno alle community della rete, che abbiano origine dai blog, da Facebook, da Twitter, dalle chat e dai forum e da qualsiasi altra forma sociale di comunicazione. Un grande spazio di socializzazione all’aperto, ad ingresso gratuito, nel quale incontrarsi, conoscere i protagonisti della rete. Il programma è fittissimo di eventi tutti molto interessanti e si respira aria di cultura. Io partivo al mattino con un brividino nello stomaco e tornavo a casa la sera stanca ma felice :-) Ora iniziamo con il foto racconto! Il primo evento al quale ho partecipato è stato lo showcooking di Marco Bianchi che ha dato consigli riguardo agli ingredienti che si possono utilizzare per preparare piatti più sani. Un ragazzo in gamba e alla mano che collabora con la fondazione Veronesi. L'incontro è stato piacevole e leggero e alla fine ho avuto modo di scambiare anche qualche parola insieme a lui. Tra le altre cose mi ha detto che ho dei bellissimi capelli ;-) Non poteva certo mancare la foto con il buongustaio! :-)























Il giorno seguente è stato pieno di incontri super interessanti e ho trascorso tutta la giornata all'ISuite Hotel per non perderne neanche uno! In una breve pausa, tra una conferenza e l'altra, mi sono caduti gli occhi su un possente ragazzo dalle enormi braccia mega tatuate... Non perchè mi piacesse ma perchè mi ricordava qualcuno... Indovinate chi era? Niente poco di meno che lo Chef Rubio; mitico, simpatico conduttore di "Unti e Bisunti"; praticamente il contrario di Mipiacemifabene ;-) Se dovessimo condurre una trasmissione insieme il titolo più adatto sarebbe "Il diavolo e l'acqua Santa" :-D Ad ogni modo vederlo per me è uno spasso e come dico sempre "io di trasmissioni di cucina sono onnivora"! E' stata una sorpresa parlare insieme a lui e scoprire che è timido e arrossisce facilmente e ha addirittura partecipato ad un progetto sulla dieta mediterranea... La sua trasmissione si basa su tutt'altri principi ;-) Eccolo qua in tutta la sua grandezza! Io sembro un giocattolo vicino a lui... :-D 























Ma la sorpresa più grande l'ho avuta ieri mattina... Sono stata invitata ad una presentazione di un libro che non era stata neanche pubblicizzata più di tanto; un evento collaterale inserito all'ultimo minuto che si è rivelato una piacevolissima scoperta. L'autore in questione si chiama Gianluca Buscalchin. Il libro che si intitola "Pret-à-gourmet" chiarisce la differenza tra gourmet e gourmand con inciampi e gaffes imbarazzanti vissute in prima persona dall'autore che vengono raccontate senza veli. Valore aggiunto il fatto che è anche illustrato dallo stesso autore! Il ibro è piacevole e consigliatissimo :-)























Durante l'incontro mi si è avvicinato un uomo che mi ha chiesto se la sedia di fianco a me era occupata ed io mi sono rivolta a lui sorridendo e pronunciando "Prego"! Mi rigiro... Lo riguardo con un'espressione esterrefatta (devo averlo spaventato passando da un sorriso accogliente a una bocca aperta con e un paio di occhi sbarrati) e mi dico "Ohmmammamiah ma è Lui"! Lui chi? Direte voi... Niente poco di meno che il mitico, l'illuminato Bottura! Uomo di mondo ma non di tv, uno che ama gli ingredienti, l'arte, la cultura e la cucina del territorio. Caspita, seduto di fianco a me!?! Poi si è avvicinato all'autore e ha cominciato a parlare della storia del cibo e della cucina, di quanto sia importante seguire il proprio istinto e non chiudere le porte alla sperimentazione partendo però dalla tradizione, il tutto contornato da aneddoti divertenti e cenni storici. Esperienza bellissima, interessantissima ed emozionante.























Lo showcooking di Bottura è stato un momento speciale al quale non potevo proprio mancare! Nella cucina allestita nel giardino dell'I Suite Hotel ha preparato un risotto live ed è stato molto generoso regalando tanti consigli e svelando segreti preziosi. Uno di questi ha stuzzicato in maniera particolare la mia curiosità; un distillato preparato da Bottura stesso con una miscela di pepi molto aromatici. Il risultato è un'acqua profumata che mi sono spruzzata sui polsi come fosse Chanel n. 5! Fantastico! La prossima spesa sarà un distillatore! :-D In questa foto sembra un predicatore oppure un rapper ;-) 







































Dopo il suo intervento che ha lasciato il segno è seguita la premiazione con la brillante conduzione di Francesca Romana Barberini. Eccola qua in tutta la sua bellezza!























In questa foto traspare tutta la mia felicità ma anche tanta stanchezza post stress... Una serata al mare in compagnia degli amici più cari per festeggiare e un tramonto che ci regala dei colori fantastici!























Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

mercoledì 18 settembre 2013

Pancakes sugarfree con salsa di mele


Buoni i pancakes! Sono squisiti, sani e soffici; perfetti per colazione e merenda. Mio figlio e la mia nipotina li adorano e nessuno crederebbe mai che sono senza zucchero! Io li ho preparati insieme a loro infatti la ricetta è molto semplice. Ecco tutti gli ingredienti che servono...























Ingredienti per i pancakes:
220 g di farina di farro (o farina di grano tenero semintegrale)
3 cucchiaini di lievito a base di cremortartaro
1/4 di cucchiaino di bicarbonato
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
1/4 di cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di curcuma
1 cucchiaino raso di scorza di limone (solo la parte gialla)
220 g di latte di riso o succo di mela
4 cucchiai di olio di girasole spremuto a freddo
1 pizzico di sale
100 g di mele sbucciate
80 g di uvetta

Ingredienti pre la salsa:
200 g di mele sbucciate
1 cucchiaio di succo di limone
5 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di malto (facoltativo)

Procedimento per i pancakes:
Setaccia la farina insieme al lievito, il bicarbonato, la vaniglia, la cannella, la curcuma, il pizzico di sale, la scorza e miscela bene il tutto con una frusta. Aggiungi il latte di riso, l'olio e amalgama bene fino ad ottenere un composto vellutato privo di grumi. Unisci la mela tagliata a dadini piccolissimi, l'uvetta e mescola. Lascia riposare e intanto prepara la salsa; taglia le mele e mettile in un pentolino insieme all'acqua, il succo di limone e il malto. Cuoci mantenendo coperto per 12 minuti poi frulla bene il tutto. Ora puoi cuocere i pancakes! Scalda una padella dal fondo spesso o un testo antiaderente e con un piccolo mestolo dosa la pastella avendo cura di mescolare continuamente in modo tale da non lasciare depositare la frutta sul fondo. Cuoci 5 minuti circa per lato. A cottura ultimata versa la salsa di mela, una manciata di uvetta e una spolverata di cannella. Buonissimi e sani! La M sul piatto naturalmente sta per Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

martedì 17 settembre 2013

© Spaghetti di mais speciali


Io vivo di pasta... Il mio pensiero spesso volge alle persone intolleranti al grano e al glutine in esso contenuto, così dedico anche a  loro questo piatto di spaghetti di mais glutenfree davvero speciali. Il condimento è molto semplice ma allo stesso tempo delizioso... Radicchio e nocciole tostate... Buonissimi! :-D Ecco cosa serve per prepararli...























Ingredienti:
300 g di spaghetti di mais bio
2 caspi di radicchio rosso
2 scalogni
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai di nocciole tostate tritate (senza pelle)
sale marino integrale
2 cucchiai di salsa di soia senza glutine (in alternativa vino bianco)
olio evo
pepe

Procedimento:
Metti sul fuoco una pentola di acqua leggermente salata. Lava, asciuga e taglia grossolanamente il radicchio. Trita finissimamente lo scalogno, mettilo in una padella insieme all'aglio, l'olio (3 cucchiai circa) e fai andare  a fuoco basso per 10 minuti, aggiungi la salsa di soia senza glutine e se non ce l'hai a portata di mano puoi sfumare con un pò di vino bianco. Aggiungi il radicchio, fai cuocere per 5 minuti circa ed elimina l'aglio. Butta la pasta, scolala al dente e conserva 1 tazza di acqua di cottura. Unisci gli spaghetti al radicchio insieme a un goccio di acqua di cottura se lo ritieni opportuno. Aggiungi una generosa macinata di pepe, le nocciole  tritate e poco prezzemolo... Un piatto ricco di omega 3 ma soprattutto di gusto! In altre parole Mipiacemifabene ;-) Alla prossima ricetta. Ciao! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Potete trovarmi anche su facebook Twitter e se volete potete unirvi alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie a tutte/i! :-D

Il consiglio:
Il segreto per una pasta avvolgente è quello di frullare una piccola parte di condimento di radicchio insieme a un pò di acqua di cottura. Un piccolo gesto che fa una grande differenza Mipiacemifabene ;-)

lunedì 16 settembre 2013

Triangoli di riso integrale e lenticchie gluten free


La geometria non è mai stata la mia passione ma se a scuola me l'avessero insegnata cosí sarebbe stata tutta un'altra storia! Questi triangoli gluten free sono preparati con riso integrale, lenticchie rosse e verdure e sono davvero ottimi! Carboidrati a lento assorbimento, proteine nobili, enzimi e vitamine... Non manca niente ci troviamo davanti a un piatto completo, sano e nutriente. Ideale per un pranzo leggero pratico anche da portare al lavoro. Ancora meglio se abbinato ad un'insalata fresca e qualche seme oleoso inoltre sono ottimi anche il giorno dopo. Ecco sosa serve nel dettaglio per prepararli...























Ingredienti:
200 g di riso integrale
100 g di lenticchie decorticate Melandri Gaudenzio
1 l di acqua
100 g di carote
100 g di patate
100 g di cipolla
20 g di sedano
2 cucchiai di salsa di soia senza glutine
3 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino raso di curry dolce senza glutine
sale marino integrale
pepe

Procedimento:
Lava il riso e le lenticchie in un colino e mettili in pentola a pressione insieme alle carote tritate, le patate, le cipolle, il sedano, l'acqua e una presa di sale. Fai cuocere dal momento del soffio per 25 minuti a fuoco basso. Aggiungi la salsa di soia, l'olio, il curry, il pepe, mescola il tutto e fai intiepidire. Se vuoi puoi aggiungere all'impasto un pò di pane grattugiato integrale io ho preferito non farlo, la mia è una ricetta gluten free in alternativa potete aggiungere un pò di farina di mais fioretto che non contiene glutine. Metti sul fuoco un testo antiaderente e con l'aiuto di un tagliapasta di piccole dimensioni forma le crocchette pressandole un pò. Falle cuocere a fuoco medio senza muoverle per 10 minuti circa poi con molta delicatezza girele con l'aiuto di una spatola e un cucchiaio. Attendi che la superficie diventi bella dorata. Spegni il fuoco e attendi 5 minuti prima di trasferirle in un piatto da portata. Io le ho servite insieme a salsa di soia e peperoncino molto piccante... Gustose e sane! In altre parole Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

giovedì 12 settembre 2013

VOTA! Ultimo giorno!


VOTA ENTRO LE 00:00 DEL 19 SET 2013 !
Sono candidata come "Miglior Rivelazione Foodblogger" agli MFA; Macchianera Food Awards!
Ricorda di cliccare su "Ho capito" e di esprimere la preferenza almeno per 4 categorie altrimenti la votazione risulterà nulla. Di seguito un video dimostrativo.
Grazie mille a tutte/i!



Miglior Rivelazione Foodblogger Nomination! Vota subito!








Sono tanto felice! Sono candidata come Miglior Rivelazione Foodblogger agli MFA; Macchianera Food Awards 2013 e questa è una cosa che Mipiacemifabene ;-) Mille grazie anche a voi che mi avete votata tanto da ricevere questa importante Nomination! Arrivata a questa vetta però mi piacerebbe spiccare il volo e lo posso fare solamente con la vostra collaborazione. Vi chiedo quindi di regalarmi un minuto per aiutarmi a salire sul podio. Se credete che Mipiacemifabene ;-) sia la miglior rivelazione del 2013, se lo trovate innovativo, utile, originale e diverso da tutti gli altri e se percepite la mia passione e la mia voglia di condivisione, compilate il questionario, regalatemi la vostra preferenza e se credete nel mio progetto e vi piacciono le mie ricette inviate questo messaggio anche alla vostra mailing list. Qua sotto trovate il regolamento e il questionario che va compilato in maniera corretta. Ricordate di esprimere la preferenza almeno per 4 categorie altrimenti la votazione risulterà nulla! Grazie di cuore a tutte/i! Federica :-)

Brioches Mipiacemifabene ;-)


Il profumo delle brioches al mattino è un tonico per il buonumore :-) Al risveglio e speri di trovare una tavola ben apparecchiata con frutta, croissants, cappuccino... Il tutto preparato solo per te :-) Ci si potrebbe organizzare il giorno prima procurandosi dei dolcetti in pasticceria (lo sconsiglio)... A volte anche nei bar biologici ti rifilano dolcetti preparati con zucchero raffinato, margarina, olio di palma e grassi che fanno più male che bene... E' arrivato il momento di riprendere il possesso della nostra cucina, grande o piccola che sia! Armatevi di pasta madre, farina non raffinata, malto e impastate. Poi lasciate riposare e riposatevi anche voi :-) Il segreto sta in pochi gesti e molto amore. Lo so, questa sembra una ricetta un pò troppo semplificata, molto approssimativa e un pò romanzata ma ora vi darò le indicazioni più dettagliate per preparare queste dolci, soffici e naturali bontà :-)























Ingredienti:
200 g di pasta madre rinfrescata
50 g di farina manitoba
450 g di farina di grano tenero semintegrale
8 cucchiai di olio di germe di mais o di girasole (spremuti a freddo)
2 dl di latte di riso tiepido
la scorza di 1/2 limone
4 cucchiai di malto
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
1 pizzico di sale
marmellata o cioccolato qb per la farcia

Procedimento:
Sciogli il lievito madre insieme al latte tiepido, aggiungi l'olio, il sale, il malto, la scorza di limone, la vaniglia e mescola bene il tutto. Con una frusta miscela le farine a parte poi aggiungile al lievito e impasta. Tieni una ciotola di farina vicino a te ma non esagerare. L'impasto deve risultare morbido ma non troppo appiccicoso. Stendi l'impasto con un matterello e ritaglia dei lunghi triangoli, aggiungi cioccolato o marmellata, avvolgi e forma le brioches. Spennellale con una miscela di malto e acqua e mettile a riposare in forno spento con un foglio di carta da forno sopra. Dopo 5/6 ore togliete molto delicatamente la teglia. Scaldatelo a 200 gradi, eliminate con cautela il foglio di carta e infornate per 20/25 minuti circa. Mettete le brioches a raffreddare su una griglia. Preparate la tavola come nelle vostre fantasie, portate in tavola le brioches, un pò di frutta, te o cappuccino (io consiglio latte vegetale e caffe d'orzo) e incominciate la giornata nel migliore dei modi :-) In altre parole Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D

mercoledì 4 settembre 2013

ShowCooking al Sana


ShowCooking con la Healthy Food Blogger Federica Gif
al Sana di Bologna
Sabato 7 settembre dalle ore 12:00

Bologna Fiere
Stand Consorzio Bioexport
Pad. 32 Stand A 11 - B 12


VI ASPETTO!

Crostata al cacao con fichi e prugne


Basta una nuvola di fine estate che il forno di casa si mette automaticamente in moto ;-) Questo fine settimana ho panificato, preparato pizze e focacce e, dulcis in fundo, ho preparato questa squisita crostata al cacao con fichi e prugne. I fichi sono naturalmente dolci e si sposano felicemente col cioccolato! Ecco cosa serve per prepararla...































Ingredienti:
100 g di farina di farro integrale
100 g di farina di mais fioretto
260 g di farina semintegrale
40 g di cacao amaro
2 cucchiaini di lievito a base di cremor tartaro
1 pizzico di sale
1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
150 ml di olio di girasole
3 cucchiai di malto
200 ml di latte di riso 
8 fichi maturi
7 prugne

Procedimento:
Versa le farine in una ciotola di vetro insieme al cacao, il lievito, il sale, la cannella, la vaniglia e mescolare tutto insieme con una frusta. Versa l'olio di girasole e pizzica bene il tutto con i polpastrelli. Sciogli il malto nel latte, versa la miscela nella ciotola e impasta il tutto. Copri con pellicola per alimenti e lascia riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Stendi l'impasto con un matterello su un foglio di carta da forno, quando avrai raggiunto uno spessore di 2 cm circa trasteriscilo in una teglia da 30 cm di diametro. Buca la frolla con una forchetta. Dopo aver lavato e asciugato i fichi e le prugne tagliali a metà e disponili alternati sulla frolla. Inforna a 180 gradi per 40 minuti circa. Questo dolce è ottimo sia caldo sia freddo ed è sano e buonissimo! In altre parole Mipiacemifabene ;-) Ciao, alla prossima ricetta! Federica :-) www.mipiacemifabene.com Puoi trovarmi anche su facebook Twitter e se vuoi puoi unirti alla mia pagina di gradimento facebook :-) Grazie! :-D