Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

lunedì 22 luglio 2013

Tempeh Mini Pizze


Amo la pizza in tutte le sue infinite sfumature! Le pizzette poi fanno sempre festa e ai miei aperitivi non mancano mai :-D Le preparo sempre in modo diverso e trovo che in questa versione siano buonissime. La cosa più importante è la scelta degli ingredienti, tutti di alta qualità e provenienti da agricoltura biologica! Ecco cosa serve nel dettaglio...























Ingredienti:
200 g di pasta madre rinfrescata la sera prima
2 dl di acqua tiepida di fonte
1 cucchiaino raso di sale
1 cucchiaio di olio evo
2 cucchiaio di olio di girasole (spremuto a freddo)
400 g di farina semintegrale
5 g di lievito di birra
1 tazza di passata di pomodoro
1 cucchiaino di origano
250 g di tempeh BioAppetì
3 cucchiai di salsa di soia
1 foglia di alloro
rosmarino
olio qb
pepe

Procedimento:
Metti la pasta madre in una ciotola di vetro, aggiungi l'acqua, il sale, l'olio extra vergine, l'olio di girasole e mescola bene il tutto. Aggiungi la farina setacciandola, il lievito di birra sbriciolato e impasta energicamente per almeno 10/15 minuti. Stendi l'impasto con un matterello su un foglio di carta da forno con una spolverata di farina. ritaglia le pizzette con un tagliapasta. Metti a riposare circa 3 ore in forno spento precedentemente intiepidito appena. Taglia il tempeh a fettine sottili, trasferiscilo in una ciotola e prepara una marinata con salsa di soia, rosmarino e alloro tritato, olio e pepe. Scalda un testo e griglia il tempeh fino a tostarlo. A cottura ultimata cospargi con la marinata rimasta e taglialo a bastoncini sottili. Quando l'impasto sarà ben lievitato scalda il forno a 220 gradi, aggiungi la salsa di pomodoro condita con un pò di olio , sale, origano e cuoci le pizzette per 15/20 minuti circa. Unisci il tempeh tagliato a bastoncini sottili e decora con foglie di basilico.

Considerazioni:
Il tempeh è squisito e molto versatile. Ricco di proteine nobili e vitamine tra le quali la B12! E' altamente digeribile grazie alla fermentazione alla quale è sottoposto. Si può utilizzare per preparare polpettine, paté, grigliate, tempura, saltato insieme alla verdura, per arricchire insalate e pasta e nei modi che preferite! ... E per chi volesse approfondire ulteriormente ecco tante altre informazioni utili sul Tempeh.

blogfest!
Chi di voi conosce il blogfest? Io devo dire che ho fatto la sua conoscenza poco tempo fa grazie ad alcuni amici che me ne hanno parlato. In parole povere è un festival che si tiene ogni anno per decretare e premiare i migliori blog di categorie diverse. Naturalmente non potevano mancare i food blog! Se vi piace Mipiacemifabene ;-) potete decidere di candidarmi entro il 15 di agosto dandomi così la possibilità di salire sul red carpet di questa importante manifestazione :-) Ecco il link per compilare il modulo del blogfest Grazie mille! Federica :-)

16 commenti:

  1. wow..bellissime queste pizzette..fanno davvero golaaaaa!!!!
    Buon inizio settimana cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu bella! Queste pizzette sono davvero gustose e poi fanno anche bene ;-)
      Un bacione e buon inizio settimana anche a te!!
      Smack!!!

      Federica :-)

      Elimina
  2. Il tempeh!! Da quant'è che non lo mangio! L'ho comprato rarissime volte a causa del prezzo un po' eccessivo per le mie tasche, ma che voglia mi hai fatto tornare! ..Ma..sta storia della B12 è vera?? O.o Siamo sicuri sicuri?!
    Anche a me piace la pizza in tutte le sue sfumature e di queste una tira l'altra:P
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Peanut :-)
      Il tempeh è un pò più caro dei seitan e tofu in effetti, ma credo che possa anche dipendere dalla sua lavorazione più complessa... Fare seitan e tofu a casa non è impossibile invece il tempeh è piuttosto complicato anche perchè richiede calore per la fermentazione... Inoltre è molto pesante e compatto e con 250 g ci si mangia anche in tre persone. La storia della B12 credo sia vera...Anche il professor Berrino ne ha parlato in una sua conferenza (nonostante non sia uno di quei medici che parla del cibo come se fosse una composizione chimica e ha un approccio più naturale), comunque anche lui si è espresso a riguardo e sostiene che se si vuole fare a meno di ogni derivato animale bisogna mangiare alghe e alimenti fermentati. I batteri trasformano i cibi e li arricchiscono con ii loro componenti. Anche lo yogurt di soia fa molto bene :-)
      Per quanto riguarda le pizzette hai proprio ragione! Spariscono in un lampo :-D Io poi con i finger non ho fondo... ;-)
      Baci Peanut e grazie mille per essere passata :-)
      Smack!

      Federica :-)

      Elimina
  3. Risposte
    1. Si è davvero così :-D Grazie Piovonopolpette :-) Un bacione!

      Federica :-)

      Elimina
  4. Tu lo sai Fede che io sono una fanatica del tempeh e così sulle pizzette soffici uuumh...ne mangerei dei kg!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io amo il tempeh! Lo trovo ottimo e versatile, si adatta a tanti tipi di preparazione. Io con queste pizzette al tempeh ci vado giù davvero pesante! :-D Un bacione e grazie :-)

      Federica :-)

      Elimina
  5. Vedrai che facciafa Lady Parole Vegetali appena vede le ste super pizzette :)

    RispondiElimina
  6. Troppo appetitose...amo la pizza e anche il tempeh, insieme devono essere proprio irresistibili :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pizza... Bisognerebbe farle un monumento! Un totem anche per il tempeh! :-D
      Un bacione grande!!
      Baci

      Federica :-)

      Elimina
  7. Che acquolina!!! Ti ho candidata, ma c'era tanta indecisione sulla miglior ricetta! alla fine ho candidato la tua rivoluzionaria nuturella!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina!!!!!
      In effetti se dovessi votare la mia ricetta più rappresentativa forse anch'io punterei sulla nuturella :-)
      Un bacione mega!!!

      Federica :-)

      Elimina