Iscriviti a mipiacemifabene ;-)

Facebook

mercoledì 17 ottobre 2012

Papaveri e pappardelle ©


Oggi vi presento un primo piatto speciale! Colore e sapore… I protagonisti :-) Pappardelle ai semi di papavero; verdi grazie alla spirulina, preziosa alga dalle miracolose proprietà che conferisce un colore brillante alle vostre pietanze. Questo piatto si può considerare completo grazie alla presenza degli azuki e della zucca :-) Ecco cosa vi serve per prepararlo…


Ingredienti:

200 g di farina di semola di grano duro
100 g di acqua di fonte
2 cucchiai di semi di papavero Melandri Gaudenzio
1 cucchiaio di spirulina bio Agriturismo Sant'Egle
600 g di zucca pulita
1/2 cucchiaino di curry
1/2 cucchiaino di curcuma
1 grossa cipolla
2 cucchiai di salsa di soia
450 g di azuki cotti e scolati
sale marino integrale
olio evo
pepe


Procedimento:In una ciotola versa la farina, 1 pizzico di sale, i semi di papavero, e miscela il tutto con una frusta. Sciogli la spirulina nell’acqua e versala sulla farina, mescola e impasta il tutto fino ad ottenere un composto elastico e liscio (tieni a portata di mano un pò di farina). Copri con pellicola per alimenti e fai riposare in frigorifero. Nel frattempo taglia e sbuccia la zucca, trita finemente la cipolla in un robot e trasferisci entrambe in pentola a pressione, aggiungi un dito di acqua, la salsa di soia e cuoci 4 minuti dal momento del soffio. A cottura ultimata aggiungi 2 cucchiai di olio, il curry, la curcuma e mescola il tutto. Riprendi l’impasto, dividilo in due parti uguali, infarina la spianatoia e stendi la sfoglia lasciandola abbastanza spessa. Aggiungi una bella spolverata di farina su entrambi i lati, arrotola la sfoglia e taglia le pappardelle. Srotolale delicatamente e stendile in un grande vassoio. Porta a bollore l’acqua leggermente salata e cuoci le pappardelle. Scolale appena cominciano a venire a galla. Componi i piatti mettendo gli azuki sul fondo, la pasta e la zucca. Aggiungi una bella macinata di pepe e un pò di olio extra vergine. Porta in tavola e… Buon appetito! Ecco un’altra foto…

 

Una ricetta che mipiacemifabene ;-) Alla prossima! Ciao :-D Federica :-)


Considerazioni:
La spirulina è davvero interessante dal punto di vista nutrizionale. E’ ricca di vitamine del gruppo B compresa la famosa B12! Inoltre contiene tanti sali minerali; ferro, calcio zinco, magnesio… E’ un antianemico, antiossidante, antivirale, ricostituente antinfiammatorio… Insomma; un toccasana! Io la utilizzo in cucina anche per la sua intensa nota di colore! Ecco i coloranti che possiamo utilizzare per ravvivare i nostri piatti e rendere più allegra la tavola ;-) www.mipiacemifabene.com


Con questa ricetta salata partecipo al contest "Felici e Curiosi" ideato dalle foodblogger Felicia e Ravanellocurioso. Questo bellissimo contest vedrà come giudice lo chef ricercatore Marco Bianchi autore del libro "I magnifici 20" che fa riferimento alle 20 famiglie di alimenti che non devono mai mancare sulle nostre tavole. Come avrete intuito le ricette che parteciperanno al concorso non dovranno essere solo belle e gustose ma anche sane...  In altre parole mipiacemifabene ;-)






6 commenti:

  1. Ciao Federica! Innanzitutto complimenti per questo piatto...ha dei colori favolosi! Ieri sono andata in un negozio ed ho visto l'alga spirulina in polvere e mi sei venuta in mente tu con questa ricetta. Volevo comprarne un po', ma la commessa me l'ha sconsigliata poichè dice che ha un odore sgradevole (ed effettivamente è così)che andrebbe a rovinare il sapore della pasta e poi perchè cuocendola perde le sue proprietà! E' vero oppure ha esagerato ? Grazie, Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao chiara :-) non sono un'esperta in materia ma credo che una cottura cosi' veloce non incida sui valori nutrizionali della spirulina.comunque puoi chiedere direttamente all'agriturismo sant'egle, loro sono i veri esperti :-) ti sapranno sicuramente dare chiarimenti. Per quanto riguarda l'odore della spirulina ti posso dire che non si sentiva proprio, l'ho trovata molto delicata rispetto alle altre alghe marine che uso solitamente. Trasferisce colore anche se utilizzata in bassissime quantita! Quindi prevalgono gli altri ingredienti che utilizzi nella ricetta :-)

      Elimina
    2. Grazie mille chiara :-* a presto :-)

      Elimina
    3. Grazie mille delle info! Allora chiederò all'agriturismo sant'egle! Non vedo l'ora di provarla! :D

      Elimina
    4. Si, prova a chiedere a loro, sono molto gentili e disponibili. Inoltre ti danno tante informazioni! Si sente che sono appassionati :-)

      Elimina
    5. Chiedigli consigli sulle dosi da utilizzare. Poi fammi sapere come ti sei trovata ;-) un bacione

      Elimina